Welfare: fa tappa a Salerno il tour del PD Campania sul Piano Sociale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
PD_partito_sedeFa tappa a Salerno il tour del Pd tra le province campane per discutere con le istituzioni, gli operatori del settore e i cittadini delle misure inserite nel Piano sociale regionale 2016-2018. Dopo Benevento e Caserta, l’appuntamento è per venerdì 11 marzo, alle 17, a Palazzo Sant’Agostino per il terzo momento di confronto promosso dal Pd Campania, in collaborazione con le federazioni provinciali, nell’ambito dell’iniziativa ‘Riannodiamo la rete del welfare a garanzia della fragilità sociale’. Dopo gli anni dell’Amministrazione Caldoro, segnati da una forte contrazione delle politiche sociali, il Partito democratico saluta positivamente il cambio di passo del presidente De Luca e della sua Giunta, impegnata su questo tema con l’assessore Fortini, e si fa promotore di momenti di confronto su un documento fondamentale per la programmazione delle attività sui territori e per garantire ai cittadini i servizi essenziali nell’ambito sociosanitario.

L’obiettivo è quello di coinvolgere allo stesso tavolo le istituzioni, gli operatori del settore e i cittadini per declinare gli interventi previsti con il Piano sociale in base alle esigenze dei territori. I saluti saranno affidati a Giuseppe Canfora, presidente della Provincia di Salerno, e a Paola Vairano, responsabile Infanzia e adolescenza del Pd Campania. Il responsabile Welfare del Pd Salerno, Ginetto Bernabò, introdurrà gli interventi del segretario provinciale del Pd, Nicola Landolfi; del consigliere regionale Tommaso Amabile, presidente della commissione Politiche sociali; e dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano. L’assessore regionale alle Politiche sociali,Lucia Fortini, concluderà questa prima parte dell’incontro, illustrando anche le linee generali del Piano sociale e lasciando poi spazio al confronto con il segretario regionale del Pd Campania, Assunta Tartaglione, gli amministratori, le associazioni di categoria e i responsabili degli Ambiti territoriali e i parlamentari.

Continua il nostro percorso tra le province della Campania, finalizzato all’ascolto delle problematiche dei cittadini campani – spiega la responsabile Infanzia e adolescenza del Pd Campania, Paola Vairano – Dai primi due momenti di confronto, a Benevento e a Caserta, è emerso come queste istanze si differenzino tra i territori, ma è altrettanto importante sottolineare come esistano criticità comuni, innanzitutto la richiesta di una sempre maggiore governance e di più trasparenza”.  “E’ l’ennesima dimostrazione del nostro impegno e della volontà di fare politica tra i cittadinisottolinea Tartaglione – Il Pd campano, con l’accordo di tutte le anime e in sinergia con la Regione, continua a dialogare con i territori e lavorare sui contenuti per dare risposte concrete ai bisogni delle fasce più deboli”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.