Cambiano gli interpreti ma Menichini conferma il 4-4-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana-crotone_2016_9_allenamento_2Contro il Lanciano la Salernitana cambierà di nuovo qualche interprete ma non lo spartito tattico. Dopo aver provato soluzioni alternative, Menichini decide di non abbandonare la via vecchia per la nuova e preferisce affidarsi ancora al 4-4-2. Ci saranno novità in tutti i reparti, perchè c’è qualche nuova assenza con cui fare i conti, dallo squalificato Zito, all’acciaccato Oikonomidis, fino all’infortunato Colombo. E’ per questo che il tecnico di Ponsacco è costretto ad apportare modifiche un po’ ovunque, rispetto alle ultime due uscite. In difesa la buona notizia è caratterizzata da recupero di Franco che riprende di conseguenza il suo posto sull’out mancino.

Per un terzino che recupera ce n’è un’altro però che finisce ko: come detto nei giorni scorsi Colombo dovrà rimanere ai box per qualche tempo, per cui a destra torna Ceccarelli, pronto a vestire la maglia da titolare, dopo aver scontato la squalifica. Al centro della retroguardia rimane intoccabile per ora la coppia Bernardini – Bagadur. I dubbi maggiori restano concentrati a centrocampo, sulle corsie laterali ed in particolare a sinistra, dove sono assenti sia Zito che è squalificato, sia Oikonomidis che non ha ancora recuperato del tutto e pure ieri ha lavorato a parte.

Menichini ha sperimentato una soluzione alternativa, spostando Gatto a sinistra e alternando Nalini e Tounkara a destra. Ora dovrà decidere chi tra i due è più in forma ed in grado di partire dal primo minuto. Più difficile che venga adottata la soluzione che prevede l’impiego di Rossi come esterno alto a sinistra, con l’ex del Vicenza confermato poi a destra. La diga centrale invece sarà di nuovo composta da Odjer e Moro. In avanti, si rivede Donnarumma tra i titolari. Con l’Entella e a Cesena ha ceduto il posto a Bus ed ora dovrebbe tornare al fianco di Coda, mentre la punta rumena partirà dalle retrovie, per un’eventuale staffetta con l’ex del Teramo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.