Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola venerdì 11 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
giornali_rassegnaEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Blocco nei conti degli assenteisti. Verseranno all’ospedale Ruggi anche 100 mila euro per danno d’immagine.

Di lato: La sentenza. Quadri perduti condannato il gallerista.

Sempre di lato: Capaccio. Con il motorino in una buca. Giovane in coma.

La foto notizia: Il caso. La Provincia compra tre bandiere: tremila euro.

Di spalla: La storia. Il pasticciaccio delle Fornelle psicodramma salernitano.

I box in alto: Il pasticciaccio delle Fornelle psicodramma salernitano. Polemiche sui criteri di scelta. Si riaffaccia l’ipotesi di una formazione con simbolo Pd.

Ed ancora: Caso Mastursi. Il governatore un’ora dai pm: «Mai trattato sulle nomine».

E poi: I SOSPETTI SULLE PRIMARIE MA È PEGGIO SE NON CI SONO (di Eugenio Ciancimino).

Taglio basso: L’intervista. Calabrò: «Vi racconto la mattanza mafiosa» (di Monica Trotta).

E poi: Salernitana. Febbre granata. Già staccati 2mila biglietti.

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

De Luca jr convoca Delio Rossi. L’allenatore che guidò la Salernitana in serie A corteggiato per le prossime elezioni comunali. Il secondogenito del governatore al lavoro per la lista “Salerno, Regione”. Grimaudo con Santoro.

Ed ancora: Salerno / Nocera. Appalti truccati, Citarella accusa tutti. L’imprenditore testimone della Procura contro i funzionari della Provincia

E poi: Salerno. Angellara Home, si salva l’ex vescovo. La Cassazione annulla le condanne a Pierro e ai tecnici. In appello Sullutrone.

Di spalla: Scafati. Scroccavano la corrente. Manette a padre e figlio.

A centro pagina: Salerno. Accoltellamento a scuola. Il minore resterà in cella. Sangue al Genovesi: nessuno sconto. L’aggressore viene ritenuto pericoloso.

Ed ancora a centro pagina: Pagani. Clan e spaccio di droga: chiesti 62 anni di carcere.

Taglio basso: Cava de’ Tirreni. Palaeventi, ira Servalli: «Denuncio i Comunisti».

A fondo pagina: Lo sport di Metropolis. La Salernitana piace. Tounkara si candida.

Ed ancora: La storia. Salvezza Audax Salerno: anche i granata in campo.

E poi: Basket A2. Coppa Italia alla Givova. Nuova festa per Scafati.

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

«Tenuto all’oscuro da Mastursi». De Luca due ore davanti al pm: non sapevo niente, non ho più voluto incontrare Nello. Presunta trattativa sulla sentenza Severino per un posto all’Asl, il governatore interrogato dalla Procura di Roma.

Ed ancora: Il retroscena. Elezioni e welfare arrivano i big dem.

E poi: Verso il voto. Grimaudo corre con Santoro.

Di lato: Riflessioni. Pd, azzerare il tesseramento per cambiare (di Isaia Sales).

A centro pagina: Angellara Home cancellata l’inchiesta. Colpo di spugna in Cassazione: reati prescritti.

Ed ancora: L’industria. Fonderie Pisano macchine accese sotto scorta.

Di spalla: Nido lontano da ginecologia l’odissea delle mamme.

La foto notizia: Il calcio. Salernitana, patto salvezza con duecento ultrà.

Taglio basso: Il caso/1. Scandalo a Sarno frana la strada aperta venti giorni fa.

Sempre in basso: Il caso/2. Cantiere killer cade con lo scooter nel fosso scoperto.

I box in alto: Il festival. STABAT MATER LA MAGIA DI DE SIMONE.

Smpre in alto: La moda. L’HAIR STYLIST E I POOH: «AMICI PER SEMPRE».

E poi: La musica. DE TOMMASO INEDITO NEL SEGNO DEL ROCK.

le cronache

 

 

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

La campagna elettorale alle ceramiche Fiengo. Regionali 2010: la visita di De Luca all’imprenditore che vinse l’appalto nell’agosto dell’anno dopo. L’asse tra Ercolano, Nocera e Salerno per i rapporti con Citarella e il solito Esposito (Esa).

Ed ancora: Il dossier di Michelangelo Russo. Colonnello dei carabinieri, imputato di abusi sessuali verso il figlio, accusa di contaminazioni 13 giudici di Appello. Nel mirino anche il Tribunale dei minori: “In combutta con la madre”. Ma l’ex Pm denuncia l’omissione degli uffici. La sua denuncia scuote la Procura di Salerno dopo anni di silenzio.

Ed ancora: Provincia. Citarella accusa: “Per gli appalti tangenti ai funzionari”.

E poi: Agropoli. Vendute auto rubate al calciatore Stendardo. Arrestato Michele Di Fiore.

A centro pagina: Le rivelazioni del pentito. Loreto jr: tangenti pagate dagli imprenditori ai politici. Le prime dichiarazioni del figlio di Pasquale riguardano gli affari illeciti tra l’Agro e Pompei. Coinvolte anche aziende private

Sempre a centro pagina: Grande entusiasmo. In 15 mila all’Arechi per sostenere i granata nella sfida salvezza.

PRIME PAGINE IN VIDEO DEI GIORNALI SALERNITANI

LA FOTO RASSEGNA STAMPA

#Salerno, le prime pagine dei giornali salernitani in edicola l’11 marzo 2016 (foto rassegna stampa di Salernonotizie.it)

Pubblicato da salernonotizie.it su Giovedì 10 marzo 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.