Serie B: in coda rallentano tutti e risalta l’occasione sciupata dai granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
bari-1024x576Dopo la netta vittoria del Brescia nell’anticipo di ieri sul Crotone (3-0 al Rigamonti), la serie B ha offerto altri spunti di riflessione nelle partite di oggi valevoli per la 31esima giornata. Il Novara si aggiudica il big match dell’Adriatico battendo a domicilio un Pescara in caduta libera: 2-1 il risultato finale che permette alla squadra di Baroni di portarsi al terzo posto solitario. Gli abruzzesi con questo nuovo ko sono scavalcati in classifica sia dallo Spezia che ha battuto il Modena 2-0 tra le propria mura amiche sia dal Cesena che in rimonta si è sbarazzato 3-1 del Como sempre più ultimo in graduatoria e lontano dalla salvezza.

Ammucchiata quindi in zona playoff che comprende anche le Rondinelle dopo il successo sulla capolista e l’Entella che però non è andato oltre lo 0-0 nella trasferta di Livorno. Situazione critica per gli amaranto che guadagnano un solo punto e non si schiodano dalla zona playout nella quale rimane insabbiata anche la Pro Vercelli, sommersa di gol al San Nicola da un Bari che si porta così a ridosso degli spareggi. Prova a sognare anche l’Avellino che ha la meglio nella partita più pazza della giornata di oggi pomeriggio: avanti 2-0, gli irpini si fanno rimontare dai marchigiani sul finire del primo tempo; nella ripresa la squadra di Tesser ha un sussulto e, raggiunto il pareggio, trovano la vittoria nel finale su rigore.

In coda il Lanciano si aggiudica lo scontro diretto dell’Arechi contro la Salernitana: finisce 3-1 per gli uomini di Maragliulo e se per questi ultimi sono tre punti d’oro, per i campani, penultimi, l’aria si fa sempre più pesante. Ternana e Latina non si fanno invece del male: vince la paura nello 0-0 finale ma per entrambe ci sarà ancora da soffrire in questo incandescente finale di campionato. Il programma si completerà con i due posticipi. Vicenza- Trapani domani alle 17 e 30 è decisiva soprattutto per i padroni di casa che in questo momento sono in zona retrocessione ma vincendo si porterebbero momentaneamente in salvo sorpassando Livorno e Pro Vercelli. I siciliani vogliono però ritagliarsi un posto al sole e sognare i playoff, quindi non regaleranno nulla. Chiuderà il calendario il match Cagliari- Perugia lunedì alle 20 e 30 in cui i sardi cercheranno di effettuare il contro sorpasso sul Crotone per il primato battendo gli umbri che si trovano in una tranquilla posizione di classifica.

RISULTATI

Ascoli-Avellino 3-4 (10′, 17′ Mokulu (Av), 24′ Jankto (As), 39′, 43′ Cacia (As), 63′ Insigne (Av), 88′ rig. Castaldo (Av) 

Bari-Pro Vercelli 6-2 (15′ Defendi (B), 39′ Maniero (B), 54′ Sansone (B), 57′ Emmanuello (P), 70′ rig. Beretta (P), 79′, 87′ Rosina (B), 90′ Dezi (B)

Como-Cesena 1-3 (35′ Bessa (Co), 65′ Perico (Ce), 66′ Djuric (Ce), 94′ Rosseti (Ce)

Livorno-Virtus Entella 0-0

Pescara-Novara 1-2 (8′ Corazza (N), 28′ Caprari (P), 53′ Evacuo (N)

Salernitana-Lanciano 1-3 (59′, 93′ Di Francesco (L), 74′ Donnarumma (S), 78′ rig. Ferrari (L)

Spezia-Modena 2-0 (24′ Calaiò, 53′ Sciaudone)

Ternana-Latina 0-0

CLASSIFICA

Crotone 63; Cagliari 62; Novara(-2) 52; Cesena e Spezia 50; Pescara 49; Entella e Brescia 48;Bari 47; Avellino 43; Trapani 41; Perugia 40; Ternana 37;Lanciano (-1) 36; Latina, Modena e Ascoli 35; Livorno e ProVercelli 33; Vicenza 31; Salernitana 30; Como 23.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.