Cuore Alma: i granata battono il Torrino in trasferta e respingono l’assalto del Campobasso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
alma salerno - foto di squadraQuattro sorrisi al termine della settimana più lunga e difficile della stagione. Dopo il pesante ko casalingo con il Campobasso, l’Alma reagisce, spezza il digiuno in trasferta e batte 4-0 il Torrino a domicilio.

E’ una vittoria esaltante, significativa, simbolica: mai la squadra di Mainenti aveva portato via punti dalle gare fuori casa, mai l’era capitato di non subire gol. A Roma, invece, è riuscita a racimolare punti due mesi dopo il pareggio per 1-1 con la Virtus Palombara, datato 16 gennaio, ed ha ritrovato la vittoria quasi quattro mesi dopo l’ultimo hurrà datato 28 novembre, proprio contro la Brillante Torrino, un girone fa.

A due giornate dal termine della regular season di serie B di calcio a 5, il discorso salvezza resta apertissimo – prosegue il testa a testa con il Campobasso che nel frattempo s’è imposto in casa con il Fondi – ma l’Alma ha ripreso quota, coraggio, convinzione nei propri mezzi.

Il viaggio a Roma non era cominciato sotto una buona stella. Il virus influenzale, infatti, aveva messo fuori causa il difensore Raffone e il bomber Spisso, rimasti entrambi a casa, a letto con la febbre. Con Pacileo a mezzo servizio e pochi cambi a disposizione, il tecnico Mainenti aveva chiesto una prova d’orgoglio alla sua squadra.  A Roma non poteva esserci alternativa alla vittoria e l’Alma non ha deluso. La squadra s’è compattata ed ha regalato una grande soddisfazione al presidente Bianchini presente nella capitale, a sostegno dei granata.

Primo gol dell’Alma ad opera di Calabrese, con involontaria complicità del portiere del Torrino che subito dopo si è riscattato chiudendo lo specchio a Sellitto con una prodezza. Raddoppio dell’Alma alla ripresa con capitan Peluso. Tris di Calabrese e definitivo 0-4 firmato da Mansi.

Il campionato di serie B vivrà la sua ultima pausa nel prossimo fine settimana. Ripresa fissata Sabato Santo: il 26 marzo, l’Alma farà visita alla capolista Capitolina Marconi che ha appena guadagnato la promozione aritmetica in serie A2. Epilogo di campionato il 2 aprile al Pala Tulimieri con il Fondi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.