Lega Pro: Benevento schianta Casertana 6-0 e Gori stavolta para rigore a Mancosu

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

Salernitana_Pisa_27_GoriUna goleada che profuma di serie B. Il super-derby di Lega Pro incorona il Benevento capolista del girone del Sud. Il 6-0 con cui la squadra di Auteri schianta la Casertana vale il controsorpasso in vetta sul Lecce ed è un messaggio inequivocabile al campionato nella (rin)corsa alla promozione diretta. “Man of the match”, senza se né ma, è Alessandro Marotta.

Il centravanti dei sanniti griffa una tripletta d’autore, uccidendo nella culla una sfida – di fatto – chiusa ancor prima dell’intervallo. La Strega passa al 17’: Melara dà un gran giro a un corner da sinistra, la difesa rossoblu resta di pietra e Marotta trova l’incornata dell’1-0. De Angelis (20’) prova a rispondere, ma la sua stoccata non trova il bersaglio, e così sul ribaltamento i giallorossi raddoppiano: Ciciretti (21’) mette un pallone d’oro sulla testa di Marotta che incorna (pure) il 2-0.

Generosa ma sin troppo spavalda, così da diventar vulnerabile a ogni affondo, la Casertana avrebbe pure la possibilità per riaprire la gara quando Lopez (28’) si vede sanzionare con un contestato rigore il contatto in area con Mangiacasale. Però Mancosu dal dischetto si fa parare il tiro da Gori, che riscatta così la beffa di 400 giorni prima quando il portiere-bandiera del Benevento difendeva i pali della Salernitana. Sfinita, finita, la formazione rossoblu si fa infilare di nuovo al tramonto del primo tempo: De Falco (42’) avvia l’azione con una giocata meravigliosa, Melara libera Ciceretti che serve a Marotta il pallone del 3-0. Quel che resta del derby è mera accademia, in cui il Benevento dà al risultato le dimensioni del trionfo, e la Casertana della disfatta. All’alba della ripresa (5’) Cissè cala il poker, mentre la doppietta del neo entrato Angiulli (33’ e 38’) fa scorrere i titoli di coda sulla partita, e lancia la “sigla iniziale” della festa sannita.

Fonte Resport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. da tifoso salernitano sarei contento se i sanniti riescono a salire in b…fieri rivali l’anno scorso

  2. Un grande in bocca al lupo alle streghe.
    L’anno scorso a Salerno mi sono intrattenuto con loro dietro la curva Nord con il mio bimbo.
    Grande sportività ed hanno raccomandato al mio piccolo di tifare sempre per la Salernitana.
    Onore a loro e speriamo di re incontrarci presto.
    Forza granata sempre, non è ancora finita !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.