Pallavolo: La Due Principati passa a Scafati in tre set

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Volley_Due_Principati_schiacciataIl derby è di Baronissi. La Due Principati passa 3-0 a Scafati (18/25, 15/25, 23/25) e stronca sul nascere, probabilmente in maniera definitiva, il tentativo di rientro della squadra dell’Agro in zona playoff. Dopo la vittoria in trasferta, la P2P ha ulteriormente blindato il terzo posto, ha 10 punti di vantaggio su Scafati e lascia a distanza di sicurezza anche Minturno e Sant’Elia che ha già battuto negli scontri diretti al Pala Irno.

A Scafati, dove l’anno scorso in serie C era stata battuta, la squadra di coach Veglia ha conquistato la dodicesima vittoria stagionale, la seconda di fila per 3-0, addirittura la quarta in cinque partite, al netto della sconfitta subita ad Altino che è l’unica battuta d’arresto della P2P nelle ultime dieci giornate di campionato.

I numeri non mentono mai: la Due Principati è in salute, sta bruciando le tappe d’avvicinamento ai playoff, può addirittura migliorare l’attuale piazzamento (oggi terza a quota 36 ma con una manciata di punti da recuperare sul Cerignola, seconda).

«Portiamo a casa una vittoria pesante, meritata, di platino – dice Anna Pericolo, il capitano della Due Principati – In avvio di gara abbiamo faticato a prendere le misure non solo all’avversaria ma anche alla palestra di Scafati che è alta di cielo e con tanti spettatori a ridosso del perimetro di gioco.

Scafati è passata in vantaggio, conduceva 7-2 ma il nostro contro break è stato subito importante. Siamo passati al comando del punteggio e del gioco, Armonia ha attaccato con la consueta efficacia, la nostra palleggiatrice del Vaglio ha distribuito molto bene il gioco variando le soluzioni d’attacco, tutta la squadra ha preso coraggio e consapevolezza dei propri mezzi.

Il nostro gioco è migliorato con il trascorrere dei minuti. Vinto, infatti, il primo set, nel secondo abbiamo subito pigiato sull’acceleratore distanziando Scafati. Nel terzo, invece, ci siamo ritrovati subito sotto, le padrone di casa conducevano 14-8 e poi  23-20 ma abbiamo servito benissimo, le abbiamo messe in difficoltà. Raggiunto il 23 pari, Scafati s’è un po’ complicata la vita e noi ne abbiamo approfittato». Il 23-25 finale (fallo fischiato alle scafatesi e muro di del Vaglio su Lisandra Valdes Perez) ha dato al vice presidente di Baronissi, Luca Castagna la certezza che «la P2P lotterà fino alla fine per le posizioni di vertice.

A Scafati abbiamo conquistato una vittoria pesantissima, dopo una gara giudiziosa, giocata con maturità, dimostrando anche di saper soffrire nei momenti di difficoltà». Ora la Due Principati è attesa all’esame Cerignola. Domenica 20 marzo, con fischio d’inizio alle ore 18, al Pala Irno si affronteranno seconda e terza in classifica. «I numeri dicono che se la P2P riuscirà a battere Cerignola, metterà nel mirino il secondo posto – osserva Castagna – la squadra ha trovato equilibri, compattezza, si prepara nel migliore dei modi a questo appuntamento importante della stagione. Vincere significherebbe non solo restare attaccati al Cerignola ma anche creare i presupposti per un sorpasso e la gestione del vantaggio, perché la Due Principati ha disputato una gara in meno della formazione pugliese».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.