Stipulato l’accordo per realizzare la Scuola medica salernitana in Colombia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
scuola medica colombiaImportante accordo firmato nella giornata di ieri, venerdì 11 marzo 2016, tra il rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti, il governatore dello stato di Cundinamarca in Colombia, Guillermo Rivera Flórez e il rettore della Universidad de Cundinamarca, Adriano Muñoz Barrera.

L’accordo sottoscritto  tra le parti prevede l’istituzione della nuova Facoltà di medicina, chirurgia e professioni sanitarie, presso il locale ateneo colombiano. A garantire e supportare il processo di implementazione della nuova facoltà sarà proprio l’Università di Salerno, attraverso il suo Dipartimento di Medicina e con il coinvolgimento diretto di tutti i dipartimenti ad indirizzo biologico.

“Si tratta di un riconoscimento prestigioso – ha dichiarato il rettore Tommasetti – che premia quanti hanno continuato a credere nella potenzialità del brand “Scuola medica salernitana”, non solo per sottolinearne e rammentarne il glorioso passato,  quanto per rendere concreto e misurabile l’emozionante modello di internazionalizzazione del nostro ateneo, proiettato al futuro”.

Si conclude con questo importante traguardo la settimana in Colombia della delegazione Unisa che, a partire dallo scorso lunedì 7 marzo, ha fatto tappa a Bogotá, ospite delle autorità accademiche locali per visitare le strutture della Universidad Católica de Colombia, della Fundación Universitaria Juan N. Corpas  e, a Pereira,  della Universidad Tecnológica (U.T.P.) e della Universidad Católica (U.C.P.). La visita si è conclusa in Cundinamarca, presso la locale università UDEC.

Nel corso di questa settimana il rettore Tommasetti con il rettore della Universidad Tecnológica de Pereira, Luis Fernando Gaviria Trujillo, il rettore della Universidad Católica, Diego Augusto Arcila Vélez e il rettore della Universidad Libre De Pereira, Jaime Alonso Arias Bermúdez, hanno firmato un accordo di collaborazione scientifica e internazionale tra i quattro atenei, nei settori dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura.

Altro importante obiettivo raggiunto ha riguardato il taglio del nastro del nuovo ufficio destinato all’Università di Salerno presso la sede della Universidad Tecnológica de Pereira (la cui città ha conferito il titolo di “cittadino onorario” al rettore Tommasetti), senza dimenticare la presentazione ufficiale dei Master in Scienze Politiche ed in Meccatronica, attivati proprio presso il prestigioso istituto tecnologico a Pereira e dedicati a studenti e docenti di entrambe le istituzioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.