Mister Menichini pronto a cambiare modulo a Perugia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
salernitana-crotone_2016_29_menichiniMette rabbia ancora guardare le statistiche del match tra Salernitana e Lanciano e notare come i granata abbiano prodotto tante palle gol nitide senza riuscire a sfruttarle. A Perugia sarà necessario invertire la rotta e ridurre il margine di errore, per poter strappare punti a quella che in principio era una diretta concorrente per la salvezza, ma che ora può addirittura mettere nel mirino i play off. Allo stadio Curi, però, la Salernitana deve inevitabilmente far punti per continuare a sperare. Ieri nell’allenamento a Pontecagnano e stamani al Volpe, mister Menichini ha iniziato a prendere in considerazione le soluzioni a disposizione in vista della prossima trasferta e valutare le condizioni dei suoi uomini.

Il tecnico di Ponsacco innanzitutto ritrova Zito (che ha scontato il turno di squalifica e, molto probabilmente, potrà inserire nell’elenco dei convocati anche Schiavi. Da verificare, invece, le condizioni di Empereur e Oikonomidis, costretti a marcare visita contro il Lanciano. Ronaldo, invece, dopo essere andato già in panchina all’Arechi sabato scorso, potrebbe anche essere impiegato in partita, a Perugia. Tutto dipende dalla soluzione tattica che verrà presa in considerazione per la sfida in Umbria. Menichini fino ad ora , dopo aver trovato equilibri e risultati con il 4-4-2, ha preferito non operare eccessivi cambiamenti nelle ultime settimane.

Ed in effetti la Salernitana è parsa più equilibrata, coperta e pronta a sfruttare le corsie esterne. Quello che manca ancora è un pizzico di cattiveria, sotto porta, nei contrasti, nella voglia di arrivare per primi sul pallone, di fare uno scatto in più per inseguire un avversario che può creare un pericolo. C’è sempre, poi, da fare i conti con l’emorragia difensiva. E’ per questo che forse al Curi potrebbe esserci qualche novità anche sotto il profilo tattico, con il ritorno alla difesa a tre. Menichini metterà alla prova le varie alternative a sua disposizione e valuterà l’ipotesi del cambio di modulo, anche alla luce del pieno recupero dei centrali difensivi rimasti a lungo fuori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.