Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola martedì 15 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
giornali_rassegnaEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Comune, una giunta da 2,5 milioni. Definite le spese 2016 per sindaco e assessori. Più soldi al cerimoniale.

Di lato: Pd nella bufera. No al ricorso. Bassolino chiama Roma.

Sempre di lato: UNA CLASSE DIRIGENTE DA LILLIPUT (di Francesco Jori).

La foto notizia: Fiaccolata a Fratte: «Chiudete la fonderia Pisano».

A centro pagina: Seapark,il pm smontal’accusa. «Errori nell’indagine, nessuna associazione a delinquere».

Di spalla: La tragedia. Scontro fatale sulla Provinciale. Muore a 21 anni.

Ed ancora: Sanità a Nocera. Due decessi sospetti. Ospedale nella bufera.

E poi: L’iniziativa. Nasce il sodalizio dei negozianti storici.

Taglio basso: L’intervista. Carlomagno: «Il mio libro passion-noir» (di Davide Speranza).

E poi: Il Salebano. Cesena-Lanciano. La genesi di un incubo (di Corrado De Rosa).

I box in alto: La squadra mobile. Sos scippi e rapine nelle strade tornano i “falchi” in moto .

Sempre in alto: L’inchiesta. Danza e musica così si studia al liceo Alfano I.

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Sea Park, scagionato De Luca. Requisitoria del pm della Dda Montemurro sul processo per la costruzione del parco acquatico. «Non c’è l’associazione per delinquere». Le intercettazioni sull’ex parlamentare sono inutilizzabili.

Ed ancora: Salerno. Niente lista Pd per il sindaco Napoli. Regione: il Governatore nomina Buonaiuto alla guida dell’ufficio di presidenza.

E poi: Salerno. Rapinava minorenni, preso incensurato. Insieme ai complici si era fatto consegnare telefonini e soldi dalle vittime.

Di spalla: Scafati / Nocera. Decesso in corsia: due medici indagati. Raffaele Granata perse la vita all’Umberto I. Un’attesa di 4 ore prima di essere ricoverato.

A centro pagina: Montecorvino R. Scooter contro furgone: tac guasta, muore 20enne.

Ed ancora: Scafati. Lo scandalo dei cantieri. Arriva l’Anac di Cantone.

Taglio basso: Cava. Evasori e abusivi in città: pugno duro sulla movida.

E poi: Angri. Maxitruffa alla cliente: bancari vanno a giudizio.

A fondo pagina: Lo sport di Metropolis. Crisi Salernitana: Menichini cambia. Si punta su Nalini.

Ed ancora: Il focus. L’Arechi doppia l’Olimpico. Lotito, un regno capovolto.

Sempre nello sport: Basket A2. Longobardi rialza Scafati: «Siamo primi, ripartiamo».

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Lite tra ospedali, muore a 21 anni. Ambulanza dirottata a Eboli, il manager di Battipaglia: «Mai rifiutato pazienti gravi». Schianto in moto sulla strada provinciale, odissea soccorsi nella Piana del Sele. Indaga la Procura.

Di spalla: L’inchiesta. Tragedia in corsia due medici sotto accusa.

A centro pagina: Tornano i falchi: «Più repressione». Emergenza criminalità, in campo 25 agenti. Poliziotti in motocicletta
quindici anni dopo subito presi tre rapinatori.

Ed ancora: La sicurezza. Marijuana in Costiera: due arresti.

La foto notizia: Fonderie Pisano, la marcia dei 200: «Basta ricatti, salute uguale lavoro».

Di lato: «Sì alle liste civiche se dietro c’è il Pd». Il fedelissimo di Renzi in tour nei Picentin. I paletti di Guerini ai deluchiani.

Ancora di lato: Il processo. Sea Park, punto per De Luca il pm: «Non ci fu associazione».

E poi: Il caso Battipaglia. Stop a Pastina e Santomauro.

Taglio basso: Riflessioni. Contro i questuanti molesti non bastano le multe (di Alessandro Turchi).

I box in alto: La cultura. TOGHE AL TEATRO VERDI SULLE ORME DI TROTULA.

Ed ancora: La scienza. IL MUSEO DELLA TERRA E LA MAGIA DI PERTOSA.

Sempre in alto: Il calcio. CRISI SALERNITANA MENICHINI IN DIFESA.

le cronache

 

 

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

Guardia scelta e due dirigenti De Luca premia i suoi vigili. Il Governatore nomina nel suo staff alla Regione con qualifiche apicali 4 caschi bianchi. Si tratta di Gianfranco Baldi, Giuseppe Muro, Giuseppe Polverino e Claudio Postiglione. Intanto è stata confermata la sostituzione di Mastursi con Alfonso Buonaiuto a capo della segreteria politica.

La foto notizia: Fonderie Pisano: operai al fianco dei residenti.

Di spalla: Dolore a Montecorvino Rovella. Muore il 21enne Gerardo Rossomando. Tragico incidente stradale per il centauro, parente del sindaco. Il balletto del ricovero negli ospedali della Piana.

Sempre di spalla: Nocera. Per la morte di Granata sono indagati due medici.

A centro pagina: Scafati. Le accuse del pentito. Le rivelazioni di Loreto: Nei guai il consigliere Roberto Barchiesi. «Mia nipote è divorziata da anni da Alfonso, mai presi voti»

 

LA FOTO RASSEGNA STAMPA

 

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.