Derby farsa Salernitana-Nocerina, chiuse le indagini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
salernitana_nocerina_infortunioLe immagini del derby farsa tra Salernitana e Nocerina fecero il giro d’Italia. Un giro della vergogna, per lo sport e per il circo del pallone. Una delle partita più attese del campionato di terza serie, un derby che mancava da anni, finì anzitempo per le espulsioni e gli infortuni simulati dai giocatori molossi sul campo dell’Arechi. 10 novembre 2013: a Salerno va in scena una tragicommedia che, oggi, potrebbe portare al processo 23 ultrà. Le indagini su quella partita, su cosa l’abbia preceduta e seguita, si sono ormai concluse. La gara durò appena 20 minuti: perché i calciatori molossi rimasero in sei, tra finti infortuni e falli da cartellino rosso, con tre cambi in meno di un minuto.

La tesi dell’accusa è semplice: l’intera squadra della Nocerina fu minacciata prima di arrivare all’Arechi per giocare il derby. Quella partita non si doveva fare, poiché il prefetto aveva disposto il divieto per gli ultrà nocerini di assistervi. Il reato ipotizzato è violenza privata aggravata dalla presenza di più persone e dall’utilizzo delle armi. Il processo dovrebbe essere incardinato presso il tribunale di Salerno, di cui è stata accertata la competenza dopo un tira e molla con la Procura di Nocera, il tribunale del Riesame e la Cassazione. Dei ventitré ultrà destinati al rinvio a giudizio, nove furono anche destinatari di una misura cautelare ai domiciliari (poi annullata), mentre per tutti scattò subito il Daspo, il divieto di assistere alle manifestazioni sportive. Per la vicenda del derby farsa, la Nocerina fu multata e radiata dal campionato di Lega Pro ed i suoi dirigenti colpiti da pesanti squalifiche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ecco il salernitano che ha il morto in casa e gode delle disgrazie altre. .tanto gia lo so che l anno prossimo giochi in lega pro

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.