Giovanni Giudice (Cisal): ”Porto Salerno non può ‘morire’ in questo modo…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Porto_SalernoSposa in pieno la battaglia a tutela del Porto di Salerno e l’iniziativa di imprese e associazioni che hanno sottoscritto un documento, opponendosi alla fusione delle Autorità portuali. Giovanni Giudice, Segretario Regionale Cisal Terziario, pronuncia il suo fermo “no” alla decisione di accorpare l’Autorità portuale di Salerno a quella di Napoli. Non una questione di campanilismo ma una semplice presa d’atto del fatto che si tratta di un’operazione che svilirebbe la grande qualità dello scalo commerciale salernitano.

«La battaglia – afferma il Segretario della Cisal Terziario Giovanni Giudice – non è certamente contro Napoli bensì a favore di Salerno. Sono stati impiegati tanti anni per avere un porto. Lo abbiamo fatto crescere, migliorare, fino a farlo diventare uno tra i primi in Italia. Ora non possiamo farcelo sottrarre in questo modo. Per questo, condivido ogni iniziativa atta alla difesa della autonomia del Porto di Salerno».

Per il numero uno della Cisal terziario campana – insieme all’Aeroporto – il Porto di Salerno è uno dei principali perni dell’economia salernitana e perderlo, con un azzeramento dell’indipendenza decisionale, rischierebbe di tradursi nella compromissione dell’intero tessuto produttivo locale: «Siamo i primi per quanto riguarda le esportazioni agroalimentari, settore in cui siamo tra le eccellenze italiane, e in tal senso lo scalo marittimo è volano dello sviluppo economico della nostra provincia. Non può “morire” in questo modo e noi tutti dobbiamo fare in modo che questo non accada».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.