Uova di pasqua con marchio falso del Napoli: maxi sequestro a Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Uova_pasqua_NapoliLa Compagnia di Scafati, nel corso delle quotidiane attività di controllo economico del territorio e di repressione dei traffici illeciti, ha sequestrato circa 300 uova pasquali recanti in maniera contraffatta il marchio della “Società Sportiva Calcio Napoli”, in vendita presso due supermercati di San Marzano sul Sarno e di Pagani (SA). L’attività dei militari consentiva di appurare che all’interno di alcune uova vi erano giochi per bambini riportanti in maniera indebita il marchio “CE”, pertanto considerati pericolosi per la salute di quest’ultimi.

Durante le ispezioni dei due diversi locali commerciali, analizzando la documentazione contabile relativa agli acquisti della predetta merce, i militari individuavano una società napoletana quale possibile produttrice delle uova di cioccolato. A seguito dell’emissione di un decreto di perquisizione originato dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore – nella persona della Dott.ssa Valeria Vinci – titolare delle indagini, venivano ispezionati i locali della predetta società siti in Ercolano (Na).

La perquisizione consentiva di sottoporre a sequestro ulteriori 250 uova già confezionate contraffatte, circa 8.500 confezioni di varie squadre di calcio tra cui Napoli, Roma, Inter e Juventus e n. 4.000 gadget/sorprese con marchio “CE” contraffatto. I titolari delle tre attività commerciali sono stati denunciati a piede libero per detenzione ai fini di vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e tentata frode in commercio.

L’attività di servizio è frutto della quotidiana azione di controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale di Salerno, finalizzata – tra l’altro – anche alla prevenzione e repressione degli illeciti in materia di contraffazione, nonché alla verifica dei requisiti di sicurezza dei beni di consumo. Attesa la buona qualità del cioccolato e la facile deperibilità dello stesso, il Magistrato, accogliendo la richiesta dei militari operanti, ha disposto la devoluzione in beneficenza delle uova oggetto di sequestro a diverse Onlus e Associazioni operanti nell’agro-nocerino.

(Comunicato Ufficiale Guardia di Finanza – Comando Provinciale Salerno)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.