De Luca, ironia su M5S: ”Un Brambilla a sindaco di Napoli? Meglio un Esposito”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
de_luca_regione_campania_2015-(3)Cinque stelle e centrodestra nel mirino del governatore della Campania Vincenzo De Luca. “Nel centrodestra – ha detto intervenendo nel suo spazio settimanale in onda su Lira Tv- è in atto una disgregazione che non si sa dove arriverà. Siamo a livello di implosione, il centrodestra non c’e’ più”. “Quanto ai Cinque Stelle – ha proseguito – al di la’ degli elementi di folclore di una forza politica diretta da uno che a 60 anni si fa la permanente, a Napoli hanno scelto un candidato attraverso 270 persone che hanno premuto un pulsante. Uno che si chiama Brambilla, ma come si fa? E scegliete uno che si chiama Esposito – ha ironizzato – . Sarà pure un’ottima persona, ma come si fa?”.

“Mi auguro che prima o poi qualcuno chieda scusa per questa immagine della politica che stiamo trasmettendo ai cittadini con la vicenda delle primarie” – ha continuato De Luca – “Mi viene la depressione sulle piccole cose della politica italiana . Ormai c’e’ una rissa politica generalizzata che riguarda tutti. Una pena enorme. La mia preoccupazione crescente è che sta arrivando nelle nostre case un’immagine di balcanizzazione generale della politica italiana. Quanto alle primarie di Napoli la cosa incredibile è che per la prima volta abbiamo avuto primarie corrette, con tutti i rappresentanti che hanno firmato i verbali la sera stessa. Poi è uscito un video strano dopo 24 ore”. “C’e’ stato un ricorso – ha proseguito – un secondo ricorso, un terzo ricorso. Ora credo sia finita la scala, il quarto non è previsto. Mercoledi’ la decisione finale ma non si riesce a immaginare il danno che vicende come questa riescono a produrre per il Pd. Ci vorrebbe più senso di responsabilità e maggiore misura”.
Secondo il presidente della Regione Campania, ”la cosa sgradevole è la divaricazione dai problemi veri. A fronte di un lavoro immane in cui siamo impegnati, abbiamo questi elementi di disturbo che diventano difficili da sopportare”.

(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ritengo la rovina di Salerno voi giornalisti come Esposito, un vecchio che parla come De Luca e voi schiavi di pochi euro al mese che riscrivete le sue stronzate. W M5S.

  2. Però delle passeggiatine che ti vai a fare continuamente a Palazzo di Giustizia?
    Le parlamentarie e primarie che ha organizzato all’occorrenza e “a bacchetta” il tuo Pd Provinciale?
    Chiacchierone, miett’t a fatica’ e chiur’ sta’ vocc.
    Ad oggi a Santa Lucia hai fatt’ sul chiacchiere e poc ‘fatt.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.