Lotito e la contestazione sull’asse Roma-Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

lotito_contestatoSalerno gli urlano vattene a Roma. A Roma lo invitano caldamente a fare il percorso opposto. Claudio Lotito da eroe dei due mondi a patron sui carboni ardenti. Contestato a Salerno, contestato a Roma. L’uomo che parla di calcio mentre gli altri parlano di pallone sta attraversando uno dei momenti più bui e difficili da quando si occupa di squadre, calciatori, allenatori e rapporto con i tifosi. Ieri sera Lotito che a Salerno aveva raccolto fischi e imprecazioni ha fatto il bis ieri all’Olimpico dove la sua Lazio ha perso 3 a 0 con lo Sparta Praga. I tifosi presenti in Tribuna Monte Mario si sono rivolti con insulti e grida verso il presidente, seduto in Tribuna d’onore al fianco del ds Igli Tare.

Sono seguiti cori di contestazione da parte di tutto lo stadio, conclusi solo una volta che Lotito ha lasciato il suo posto alla fine del primo tempo. I laziali non ne possono davvero più – scrive oggi IlMessaggero – e applaudono Lotito con un’ironia quasi disperata. Monetine in faccia anche Tare. E’ il duo incriminato per l’ennesima debacle di una squadra senza più obiettivi: «Andate a lavorare», il coro sino al novantesimo. Poco importa che il ds provi ora a rispondere ad alcuni tifosi. Non è questo il frangente, c’era un momento per parlare col mercato. «Adesso basta, cacciamoli», si legge sul web.

 Accade lo stesso a Salerno dove la piazza ha saputo riconosce ed  apprezzare il grande lavoro svolto in questi anni dalla proprietà  ma ha anche incassato enormi bocconi amari in una stagione umiliante con appena sei vittorie ed una classifica da brividi. Non sempre le ciambelle riescono col buco. Non sempre nel calcio si può vincere. A volte basterebbe ammettere di aver commesso un errore per voltare pagina e cercare una strada comune. Ammettere gli errori non è un segnale di debolezza, tutt’altro e vale per tutti anche per chi parla di calcio e non di pallone come spesso ama ripetere Lotito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. U marain mo u probleim è lotait..prim er bbuon..mo sto nedda fuj? Facit rir a seliern

  2. Non ha voluto spendere né per la Lazio e né per la Salernitana. Ma così chiunque è capace di fare il presidente!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.