Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola venerdì 18 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
giornali_rassegnaEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Amatruda perde pezzi: «Non mollo». Centrodestra, il candidato va avanti. Leghisti in rotta con Salvini.

Di lato: Centrosinistra. Il Pd si riunisce per lanciare Enzo Napoli.

Sempre di lato: IL MONITO CHE ARRIVA DALL’EGITTO (Di Alfredo De Girolamo ed Enrico Catassi).

La foto notizia: Il mare. Appalto milionario per ampliare le spiagge di Pastena.

Di spalla: Università. Posti “pilotati” interrogati i quindici assunti.

Sempre di spalla: Viaggio nelle scuole. Il “college” del Convitto nazionale.

I box in alto: Quattro aree perle Fonderie. Dopo il caos si riavvia l’iter per trasferire la Pisano: suoli a Salerno ma non solo.

Ed ancora: La tregua. I lavoratori si scusano ma tornano in piazza.

Sempre in alto: Delitto di Fornelle. L’assassino ai giudici: «Non volevo uccidere».

A fondo pagina:  Da coniugi a soci col matrimonio breve (di Ferdinando Camon)

E poi: Salernitana. Menichini si gioca la panchina

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Delitto Stellato: contestazione contro i pentiti. Memoria ai giudici del tribunale di Salerno: «Collaboratori di giustizia bugiardi e inattendibili».

Ed ancora: Scafati Sviluppo, blitz dell’Antimafia. Al vaglio la documentazione riguardante la reindustrializzazione dell’area ex Copmes. La Dda accorpa i procedimenti a carico del sindaco. Aliberti: «Vogliono l’uomo o la città?».

A centro pagina: Salerno. Delitto alle Fornelle, Luca succube di Daniela. La tesi della Procura sull’assassinio del carrozziere. Doppia perizia per i fidanzati.

Sempre a centro pagina: Salerno. Fonderie Pisano, nuovo sito Martina: «Non mi arrendo».

Ed ancora: Scafati. Centro sociale a San Pietro: altro ricorso di Nappo al Tar.

Taglio basso: Salerno / Nocera. Assunzioni all’Università: interrogati i dipendenti.

E poi: Nocera Inferiore. Presi i fratelli dello spaccio. Vendevano droga in casa.

A fondo pagina: Lo sport di Metropolis. Sos Salernitana. Bagadur si ferma. E salta Perugia.

Ed ancora: La storia. Gemellaggio sfumato, rimpianto del Siberiano.

E poi: Paganese. Grassadonia raddoppia. Rinnovato il contratto.

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Fonderie, scatta l’indagine Asl. Screening sui residenti: «Ma aspettiamo i dati dell’Arpac sull’inquinamento». Le scuse degli operai, tregua armata con i comitati. Martina torna davanti alla fabbrica: lottiamo uniti.

Di spalla: La sanità. Malati a casa stop assistenza: «Abbandonati».

A centro pagina: Suicida a 55 anni: «Non trovo lavoro». Salvitelle, la tragedia di un disoccupato. Prima di togliersi la vita l’uomo avverte la cugina che non arriva in tempo.

Ed ancora: Il caso. Parroco e imam pace in moschea dopo l’oltraggio.

La foto notizia: Firme false per uscire in anticipo al Tasso la circolare anti-furbetti.

Di lato: Elezioni, Pd in moto è il giorno di Napoli. De Luca jr nella lista degli under 40. Oggi il via libera dal direttivo democrat.

Sempre di lato: Il centrodestra. Iannone, il veto di Noi con Salvini «Restiamo al fianco di Amatruda».

Sempre di lato: L’intitolazione dell’Aula. Consiglio regionale nel nome di Siani.

Taglio basso: Riflessioni. Via Crucis, così l’umanità può riscoprire l’amore.

I box in alto: Gli itinerari. PRIMAVERA COL FAI I LUOGHI DELL’ANIMA.

Sempre in alto: Il concerto. STUDENTI MUSICISTI TRIBUTO A PINO DANIELE

E poi: Il calcio. SOS SALERNITANA BAGADUR DÀ FORFAIT.

le cronache

 

 

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

Nuove case, no dall’Asl: “Zona inquinata dalle Fonderie”. Nel 2015 fu dato parere negativo, con questa motivazione, all’imprenditore Matteo Cortese. Task force dell’Arpac per la grave situazione ambientale. L’inchiesta della Procura al Pm Polito.

Ed ancora: Omicidio Stellato: gli avvocati difensori attaccano. Villacaro Innocente, pentiti inattendibili. Fissata per il 21 giugno la prima udienza in Corte di Appello, divergenze nelle dichiarazioni. Anche per l’assassinio di Fabio Petrone è stata fissata l’udienza preliminare.

Di spalla: Colpo di scena nel delitto delle Fornelle. “De Marco fu ucciso per legittima difesa”. Una perizia lo scagiona.

A centro pagina: Le rivelazioni del pentito. Loreto jr e l’ex Copmes: indaga l’antimafia. Effettuata l’acquisizione delle
documentazioni alla base della compravendita di un capannone nell’area industriale nel 2011.

Ed ancora: Battipaglia. Ciotti attacca: “Distrutto il Pd”.

 

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

#Salerno, prime pagine giornali in edicola venerdì 18 marzo 2016

Pubblicato da salernonotizie.it su Giovedì 17 marzo 2016

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.