“Salerno ai salernitani”, tra i candidati a Sindaco c’è anche Giuseppe Amodio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Giuseppe_Amodio_1Si allunga la schiera dei candidati a sindaco. Tra questi c’è anche Giuseppe Amodio che scenderà in campo con la lista “Salerno ai salernitani” e la sua campagna elettorale è iniziata con l’affissione di manifesti per spiegare i suoi progetti attraverso i social. Amodio si definisce il “futuro sindaco del lavoro e della qualità della vita a Salerno”. Il suo è un progetto politico nato per i salernitani. «Ho fondato un movimento politico che si chiama “Progetto Salerno” proprio perché l’obiettivo principale è quello di intervenire strutturalmente su aspetti quali lo sviluppo economico, sociale e culturale della città di Salerno».

Giuseppe_Amodio_3Giuseppe_Amodio_2«La mia volontà da candidato a sindaco è di trasformare la città da bella ma povera e di emigrazione in città bella ma anche ricca. Che si tratti di prospettive economiche ma anche di prospettive sociali e culturali. Creerò una Salerno del benessere a tutto tondo». Tra le proposte in campo un sussidio di 200 euro a tutti i pensionati e disoccupati, la creazione di una nuova cooperativa dedicata al turismo che dovrebbe occupare 2mila persone, un contributo per gli affitti, la predisposizione di navette per i rioni collinari e 20milioni di euro.

Ed ancora: “Noi di ‘Salerno ai Salernitani !’ siamo totalmente contrari all’apertura di un centro commerciale con un ipercoop e 97 meganegozi di proprietà non Salernitana che faranno chiudere automaticamente almeno 300 negozi nella nostra città. Noi invece al comune sosterremo i nostri esercenti portandogli i clienti con ogni mezzo possibile e azzerando la Tosap per tutti nel primo anno e per sempre a tutti i mercatai, cui forniremo anche la copertura nei mercati di via Piave e di Torrione. Ci organizzeremo per essere sempre più forti come economia cittadina insieme con gli esercenti Salernitani. Via questi negozi del nord da Salerno ! Salerno ai Salernitani !”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. L’articolo contiene un errore,questo signore non ha affisso manifesti bensì ha incollato su muri,pali stradali,portoni etc i suoi ridicoli foglietti imbrattando tutto.

  2. ma chiè il salvatore di Salerno gia come si fa la propaganda dovrebbe essere multato per le sue affissioni sule serrande dei commrcianti ma statt a cas che è meglio !!

  3. Ma per quei due di prima,solo questo sapete vedere?
    Non lo so se voterò per questo signore o no,ma forse se
    lo merita,probabilmente non si può permettere manifesti
    giganteschi e colorati pagati da una comunità di sudditi.
    SOLO QUESTO SAPETE VEDERE? LECCHINI?…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.