Morto l’avvocato che difese il comandante Schettino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
schettinoE’ morto per una grave malattia l’avvocato Bruno Leporatti. Aveva 61 anni ed è deceduto la notte scorsa all’ospedale San Giovanni di Dio di Orbetello (Grosseto).

Bruno Leporatti, affermato penalista del foro di Grosseto, fu il primo difensore ad assistere Francesco Schettino dopo il naufragio della nave Costa Concordia all’isola del Giglio il 13 gennaio 2012.

Per diversità di vedute nell’impostazione della difesa con lo stesso Schettino, Leporatti lasciò l’incarico nel novembre 2012 dopo il maxi-incidente probatorio che ci fu in udienza preliminare.

Il funerale sarà celebrato in forma civile domani a Orbetello (Grosseto): una processione partirà dalla camera mortuaria dell’ospedale per raggiungere alle 15 piazza Cortesini da dove partirà un corteo funebre lungo corso Italia. La salma sarà cremata a Livorno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.