Pallanuoto: La Campolongo Hospital RN Salerno sfiora il colpaccio in casa della capolista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallanuoto_genericaI leoni giallorossi sfiorano l’impresa al Foro Italico in casa della Roma Nuoto.  Seppur incerottati, per l’assenza del mancino D’Angelo e con Pica in non perfette condizioni, i ragazzi di Citro sfoderano una grande prestazione macchiata, però, da alcuni errori individuali che hanno regalato ai capitolini occasioni da gol poi concretizzate. “Complessivamente sono soddisfatto – dice il tecnico salernitano – della prova dei miei ragazzi. Ma abbiamo perso una occasione.

Siamo stati sempre in partita e questo è importante per noi ma se vogliamo crescere, come mentalità a 360 gradi, queste sono partite da vincere. Oggi era possibile farlo, bastava evitare qualche errore di distrazione. Siamo una squadra giovane e quindi possiamo solo migliorarci. Una menzione speciale oggi va a Carlo Noviello autore di un’ottima prova e al giovanissimo Andrea Fortunato che si è disimpegnato in maniera egregia”.

Giornataccia per Lobov che alla prima azione del match rimedia contestualmente un’espulsione ed un rigore contro.  Fiscali sicuramente gli arbitri che costringono mister Citro a richiamare subito in panchina il montenegrino. La squadra nonostante l’assenza del suo uomo di maggior esperienza tiene bene il confronto con la capolista che chiude il primo tempo sul 3 a 2. A metà secondo tempo sul risultato di 4 a 4 la Campolongo perde per tre falli Lobov nel frattempo rientrato in vasca.

Il secondo quarto si chiude con il parziale di 6 a 4 per i romani che a metà terzo sul 6 a 5 piazzano un parziale di 3 a 0 che li porta sul 9 a 5 anche grazie ad una serie di rigori fischiati contro i salernitani dalla coppia arbitrale. A fine match si conteranno ben cinque penalty contro i giallorossi dei quali uno parato da Noviello a Obradovic ed un altro stampato sulla traversa da Faiella.  Ma la Rari non demorde e con i gol di De Bellis e Alfonso Parrilli chiude il terzo tempo sul 7 a 9 (nella frazione da segnalare l’uscita per tre falli anche di Daniele Priori).

Ad inizio ultimo quarto è Pica a portare la Campolongo Hospital a meno uno (9-8).  C’è l’occasione del pareggio che però sfuma per un errore di mira.  Ne approfitta la Roma con l’ex Stella Rossa Obradovic per riportarsi a più due (10-8) prima che Luca Pasca trovi il gol del 10 a 9.  Il pareggio sarebbe ampiamente meritato ma purtroppo non arriva e ci pensa Lapenna a chiudere il match sul definitivo 11 a 9. Da segnalare l’ottimo esordio del giovanissimo Andrea Fortunato, classe 2001, che da centroboa ha lottato senza paura rendendosi autore di una spettacolare beduina dai cinque metri che ha sfiorato il gol. Dopo la pausa pasquale la Campolongo Hospital R.N. Salerno è attesa dal doppio turno casalingo contro R.N. Latina e Aqavion.

 

ROMA NUOTO – CAMPOLONGO HOSPITAL R.N. SALERNO 11-9

 

ROMA NUOTO: Washburn, De Michelis Faraglia 1, Fiorillo 2 (un rig), Gianni, Navarra, Spione 1, Moroni, Lapenna 2, Obradovic 1, Africano 1, Letizi 1 (rig), Faiella 2 (un rig). All. Fiorillo

 

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Noviello, De Luce, Priori 1, Lobov, Pasca 2, Pica 2, De Bellis 1, Vuolo, Gallozzi, G. Parrilli 2, Spatuzzo, A. Parrilli 1, Fortunato. All. Citro.

 

Arbitri: Ercoli e Roberti Vittory

 

Note: parziali 3-2, 3-2. 3-3, 2-2. Usciti per limite di falli Lobov e Priori (RNNS) rispettivamente nel secondo e nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Roma 3/7 + 5 rigori dei quali due falliti rispettivamente da Faiella (traversa) nel secondo tempo e da Obradovic (parato) nel terzo tempo, Campolongo Hospital RN Salerno 5/7. Spettatori 300 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.