Volley: Le ragazze di Urbino hanno superato la Parrocchia S. Maria Maggiore di Cava de’ Tirreni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Volley_Due_Principati_schiacciataE’ l’Oratorio San Crescentino di Urbino la squadra vincitrice della seconda edizione della Volley TIM CUP, l’iniziativa promossa da TIM e Centro Sportivo Italiano con la partecipazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Durante il week end, in concomitanza con le finali di Coppa Italia di Volley femminile, si è disputata anche la fase conclusiva del torneo che ha visto protagoniste le ragazze del campionato CSI Under 16 delle regioni sede dei club di Serie A.

Le ragazze di Urbino hanno superato in finale la Parrocchia di Cava de’ Tirreni, aggiudicandosi la partita con il punteggio di 2-1. Lo scontro è stato caratterizzato da toni agonistici elevati ma si è svolto nel più totale spirito sportivo che contraddistingue da sempre il mondo della pallavolo e che l’iniziativa Volley TIM Cup ha l’obiettivo di promuovere e supportare.

Lanciata lo scorso ottobre per il secondo anno la Volley TIM Cup ha visto protagoniste le squadre degli oratori diocesani delle regioni sede dei club di Serie A1 e Serie A2 partecipanti alla Master Group Sport Volley Cup. A sfidarsi sono state oltre 200 formazioni Under 16 del mondo CSI per un totale di 3000 ragazze in tutta Italia.

La Volley TIM Cup è nata  con l’intento di avvicinare la pallavolo delle professioniste a quella giocata dalle ragazze, promuovendo tra le adolescenti il gioco di squadra e i valori dello sport. Anche quest’anno infatti il progetto ha visto coinvolti attivamente i club e le giocatrici di serie A: le ragazze degli oratori hanno avuto l’opportunità di allenarsi con le atlete professioniste nei centri di allenamento delle squadre e provare l’emozione di stare sotto rete con le loro beniamine.

La Volley TIM Cup non è stato  solo un torneo sportivo, ma ha incluso  un percorso formativo dedicato al “benessere digitale” e all’uso consapevole dei social network, che coinvolge gli studenti delle scuole superiori. L’iperconnettività è infatti un fenomeno preoccupante che provoca nei ragazzi una diminuzione dell’attenzione e della concentrazione su ciò che è reale. In questo senso la pratica sportiva aiuta ad instaurare relazioni e dialogo continuo tra i giovani maggiormente stimolati ad un uso consapevole della rete e degli strumenti digitali.

 L’iniziativa è supportata dal sito www.volleytimcup.it e sui social attraverso l’hashtag #volleytimcup #vtc2. La Volley TIM Cup è realizzata in collaborazione con Master Group Sport.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.