Cava de’ Tirreni: rifiuti, Comune ed esercenti per migliorare il servizio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cava_panoramaNell’ottica dell’ascolto e della partecipazione tra Amministrazione e cittadini, venerdì scorso si è tenuto un incontro a Palazzo di Città tra gli assessori, Enrico Bastolla, Attività Produttive, Nunzio Senatore, Ambiente e tutti gli esercenti commerciali che insistono su via Nigro, (Pizzeria Madison, I Fresconi, Pizzeria Europa, Officina 29, Borgo 020, Posh pub, Frutta e verdura di Abate & C., Mediateca Marte, Bar Barabocchio, Bar Tirovino, Lab13 Opificio del gusto), con la partecipazione di Salvatore Adinolfi per la Metellia Servizi e del cap. Claudio Zito della Sezione Ambiente del Comando Polizia Municipale, per una soluzione quanto più partecipata e condivisa all’annoso problema de conferimento dei rifiuti di via Felice Parisi.

Alla fine dell’incontro è stato sottoscritto un protocollo d’intesa, nel rispetto l’Ordinanza n.73 del 30 settembre 2008 per le utenze non domestiche, che prevede:

  • per la FOU (frazione organica e umida) la raccolta nei giorni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato presso il proprio esercizio commerciale;
  • per la frazione secca e indifferenziata la raccolta i giorni martedì, giovedì e sabato;

E’ stato concertato, inoltre, per una soluzione migliore e definitiva, di individuare un’area apposita nei pressi del nuovo trincerone e/o nelle immediate vicinanze, dove realizzare un punto di raccolta per FOU e vetro collettivo, delimitato e riservato esclusivamente alle utenze non domestiche di via Nigro e zona S. Francesco, previa autorizzazione del SUAP e con dotazioni di chiavi, consentendo il conferimento nei giorni e orari prestabiliti.

Inoltre si è anche studiato una deroga per gli esercizi commerciali che hanno esigenze particolari e motivate (es. per coloro che hanno poco spazio all’interno del locale) che potranno conferire anche in ulteriori giorni ed orari prestabiliti.

“Riteniamo sempre utili questi incontri – afferma l’assessore Bastolla – per cercare di venire incontro alle esigenze degli operatori commerciali, in maniera da rendere concreta e misurata, nei limiti del possibile, l’azione dell’amministrazione comunale”.

“Ci attendiamo – aggiunge l’assessore Senatore – però, che ci sia un impegno serio e costante sia nel rispetto degli orari del conferimento che nella corretta differenziazione dei rifiuti. Il nostro obiettivo non è fare le multe ma avere una città pulita e dei cittadini, in questo caso operatori commerciali, che siano le prime sentinelle ambientali e del decoro delle nostre strade. Una prerogativa che credo sia comune ad entrambi, per noi amministratori che dobbiamo ottimizzare il servizio e per i commercianti che hanno interesse nell’avere una città accogliente e pulita”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.