Cava de’Tirreni: nuova operazione anti accattonaggio, i risultati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
povertà_questua_mendicanteNella mattinata di mercoledì 23 marzo, ha avuto corso una nuova operazione della Polizia Municipale per debellare il fenomeno dell’accattonaggio molesto e che ha portato all’allontanamento di ben 14 persone. Su specifico indirizzo dell’Amministrazione Servalli, il consigliere delegato alla Polizia Municipale, Enrico Farano, ha concordato con il comandate, Vincenzo Maiorino, un articolato programma di interventi, che avranno una cadenza costante, di contrasto alla questua molesta e vendita abusiva da parte soprattutto di extracomunitari, che ha luogo, innanzitutto, nel centro cittadino.

L’operazione è stata coordinata dal ten. col. Giuseppe Ferrara e dal cap. Angelo D’Acunto del Servizio di Polizia stradale e sicurezza urbana della Polizia municipale, con l’impiego di sette agenti, che hanno controllato le strade del centro cittadino intercettando nove persone di etnia rom e cinque extracomunitari, provenienti dall’hinterland napoletano, che avevano scelto la città metelliana per la loro attività di accattonaggio. L’azione della Polizia municipale ha scoraggiato le 14 persone che hanno lasciato il territorio comunale, accompagnate dagli agenti fino alla stazione ferroviaria.

“Queste operazioni – spiega il consigliere delegato, Enrico Farano – si ripeteranno molto molto spesso. Vogliamo far capire a queste persone che l’aria è cambiata e che Cava de’ Tirreni, per chi vuole svolgere queste attività di accattonaggio, è off limit. Purtroppo dietro la questua molesta, a volte fatta addirittura usando bambini, si cela una vera è propria rete di malvivenza, che cerca di far presa sulla pietas, che però finisce per alimentare l’illegalità,

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.