Il momento del turismo a Salerno: incontro con gli assessori Picarone e De Maio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
picarone_demaioGrandissima affluenza e partecipazione per l’incontro tenutosi ieri presso il Lido Colombo di Salerno
organizzato dal Distretto Turistico La Riviera Salernitana presieduto da Alberto Serritiello che ha coinvolto tutti gli altri Distretti Turistici della provincia e non solo, presenti delegazioni della costiera Cilentana, del Sele Piacentini e del napoletano.
Presenti al tavolo dei relatori
L’assessore regionale Franco Picarone e l’assessore al Comune di Salerno Mimmo De Maio, i quali hanno relazionato su temi caldi e cari non solo alla categoria degli imprenditori balneari ma bensì per il rilancio del turismo balneare e ricettivo non solo del comune capofila ma bensì di tutto il territorio facente capo alla regione Campania.
Ampia disponibilità da parte dei relatori per approfondire e salvaguardare un tessuto che offre stagionalmente una risorsa economica fondamentale nel tessuto non solo provinciale ma bensì regionale in termini occupazionali.
I temi trattati sono stati svariati:
Dalla difesa della costa contro l’erosione Marina alla salvaguardia delle imprese turistiche contro la scellerata legge europea bolkestain passando a temi economici quali i fondi europei destinati al turismo e alle attività ricettive.
“Sicurezza e rilancio delle attività turistiche attraverso la progettazione e la nascita delle reti d’impresa” questi gli argomenti rimarcati dall’Assessore Domenico De Maio; Vicinanza e sostegno alle imprese locali da parte dell’Assessore al comune di Salerno De Maio,che ha più volte rimarcato il grande sforzo della macchina comunale a far sì che le imprese locali operino al meglio in tutta tranquillità toccando poi la programmazione e la sinergia per un rilancio operativo e fruttuoso per il nostro territorio.
L’assessore regionale Franco Picarone ha sottolineato :l’importanza della progettazione per l’utilizzo corretto dei fondi europei destinati alla Campania che possono e devono diventare trampolino di lancio per l’imprenditorialità turistica della nostra regione, creando uno sviluppo per le attività produttive e creando una regione forte e solida tra le prime in Italia. Nello specifico i relatori intervenuti, da sempre sensibili alla categoria degli imprenditori, hanno relazionato sulle misure per sostenere gli insediamenti produttivi e la cultura diffusa sul territorio toccando le azioni di promozione delle start Up innovative provenienti dalla comunità europea. Il Distretto Turistico Salernitano si propone portavoce per iniziative a sostegno della categoria imprenditoriale per  un rilancio economico del tessuto turistico regionale.
Italo Ventura responsabile Distretto Turistico La riviera Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.