Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 24 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
giornali_rassegnaEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Donne, la corsa alle liste deluchiane. Le uscenti Avossa e Scannapieco, le new entry Carfagna e Guarino.

Di lato: Regione. M5s: «Incarico ad Alfieri è scandaloso».

Sempre di lato: OPPOSIZIONI CON SINDROME DI TAFAZZI (di Marcello Ravveduto).

La foto notizia: La polemica sulle fonderie. Fratte, migliaia di foto e video per denunciare l’inquinamento.

A centro pagina: Intertrade, primi 5 indagati. Buco in bilancio: convocati in Procura dirigenti e imprenditori.

Ed ancora a centro pagina: Provincia. Sfrattati ex custodi del “Focaccia”.

E poi: Diocesi. Gregge, i preti divisi sul riconoscimento.

Di spalla: Un’italiana tra i dispersi di Bruxelles. Commando identificato.

E poi: Il racconto. Io ragazza salernitana nella metro del terrore (di Valentina Spina).

Taglio basso: Viaggio nel tempio di Nettuno riaperto (di Monica Trotta).

E poi: Gli spettacoli. Al “Vinile” la rassegna di Primavera.

In alto: Salernitana. Quello show di Zito ad Avellino che fece infuriare il Bari.

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Morte Imma, 28 medici indagati. Operata la prima volta alla clinica “Maria Rosaria” di Pompei, la donna è deceduta all’ospedale “Umberto I”. I camici bianchi nell’inchiesta sono della clinica di Pompei e dei nosocomi di Torre del Greco e Nocera.

Ed ancora in apertura: Salerno. Diplomi facili, prof e studenti alla sbarra. Abuso d’ufficio e falso per le maturità risultavano in classe ma erano altrove.

E poi: Salerno. Intertrade, nel mirino anche 3 imprenditori. La Procura contesta il peculato e l’appropriazione indebita per il buco milionario.

Di spalla: Scafati. Commissione d’accesso. Pool a caccia di segreti. Gli uomini di Malfi setacciano il Comune. Disposta una task-force anti-microspie.

A centro pagina: Salerno. Provincia, gestione allegra. Scure della Corte dei Conti.

Ed ancora: Scafati / Ravello. Uccise la rivale in amore a giudizio Vincenza Dipino.

Taglio basso: Capaccio. Cade in una buca e muore. 22 operatori sanitari nei guai.

E poi: Nocera/Sele. Truffe alle assicurazioni avvocati verso il processo.

A fondo pagina: Lo sport di Metropolis. Svolta Salernitana si punta sull’Arechi per la corsa salvezza.

Ed ancora: Serie B. Cerotti e dilemmi granata. Terracciano verso il recupero.

E poi: Lega Pro. Paganese, blitz sull’isola a Ischia tre punti pesanti.

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Giunta under 40, la scossa di Napoli. Non solo De Luca junior: le manovre del sindaco per rinnovare la squadra di assessori. Rottamazione salernitana, Guerra fa da apripista: «Rifletto sul passo indietro dopo quindici anni». A rischio anche Calabrese.

Ed ancora: L’intervento. L’opposizione a pezzi e gli errori dei padri (di Anna Ferrazzano).

E poi: M5S, il travaglio di Provenza.

Di spalla: Riflessioni. L’addio di Msc e la scommessa del turismo.

A centro pagina: I dubbi dei medici del Ruggi: «Troppi reparti doppione». I sindacati bocciano il nuovo atto aziendale.

E poi: Il retroscena. Piano Soresa ecco la stretta sugli appalti .

La foto notizia: La storia. «Non fu suicidio, mia figlia Anna uccisa tre volte»

Di lato: La politica. Spese pazze in Provincia bilanci al pm.

Sempre di lato: L’economia. Riforma porti battaglia su due fronti.

Taglio basso: Serie B. La Salernitana cerca la chiave. Menichini ripensa al tridente. Moro prova a stringere i denti.

Ed ancora in basso: Lega Pro. La Paganese affonda l’Ischia con i gol di Cunzi e Vella. Grassadonia è già salvo.

I box in alto: La tradizione. I RITI DEL VENERDÌ SANTO TRA COSTIERA E CILENTO

Ed ancora: La musica. NADA E A TOYS IN TOUR ACCOPPIATA VINCENTE.

E poi: Il turismo. TRA SACRO E SCIENZA VIAGGIO A CAMEROTA

 

le cronache

 

 

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

Cardiologia si divide. Coscioni è primario. L’ospedale di Cava sarà punto di riferimento per i pazienti della costiera, quello di Ravello si occuperà della dieta mediterranea. Il Fucito si dedicherà al Campus, il Da Procida alla riabilitazione. Atto aziendale del Ruggi: polemiche per l’aumento dei posti. Duro il sindacato.

Ed ancora: Ideal Standard. I terreni acquistati dall’imprenditore Salvatore Barbato. Mentre si allarga l’inchiesta del Noe in campo il patron della Renault.

E poi: Eboli, diplomi facili: 32 a processo. In tre patteggiano, 11 assolti dal Gup.

Di spalla: L’intervista. Bufera 5 Stelle. Pisano: “Unica lista quella di Agosto”.

A centro pagina: Scafati. 007 al lavoro su dipendenti e contributi alle associazioni. All’esame anche alcuni nomi di parenti di consiglieri ed assessori in forza ai diversi rami amministrativi. Il silenzio dei fedelissimi.

Sempre a centro pagina: Capaccio. Per la morte di Luigi Ricco indagate 21 persone.

Taglio basso: Castel San Giorgio. Raccolta di firme per sfiduciare il primo cittadino.

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI FOTO RASSEGNA STAMPA

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.