Chiedeva soldi per ‘aiuto ai concorsi’,impiegato arrestato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Polizia_arrestoSi faceva dare somme di denaro poscillanti tra i 1500 ed i 23mila euro prospettando in cambio un ‘aiuto’ per superare i concorsi per l’accesso nelle forze armate, nella Polizia penitenziaria e nella Guardia di Finanza. A porre fine alla sua ‘attività’ gli agenti della squadra mobile della questura di Caserta che hanno arrestato l’impiegato pubblico che millantava “conoscenze importanti” e che ora deve rispondere delle accuse di truffa aggravata, millantato credito, minaccia, falso e soppressione di atti pubblici.

L’uomo, facendo leva sullo stato di bisogno delle vittime, avvicinava i genitori in cerca di occupazione prospettando loro che in cambio di una somma di denaro, da dare alle sue ‘conoscenze’, sarebbe stato in grado di condizionare l’iter delle prove concorsuali. Tra le le vittime anche un uomo, malato di cancro, che preoccupato per il futuro di suo figlio consegnava all’uomo i suoi risparmi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.