Lorenzin, autismo in nuovi Livelli assistenza con 50mln fondi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ministro-Lorenzin-sanità-cannabisNei nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea), ovvero le cure e prestazioni sanitarie garantite ai cittadini, ”sono inserite anche le sindromi autistiche”, con dei fondi finalizzati ”pari a 50 mln di euro”.

Lo ha annunciato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, partecipando oggi al Quirinale alla celebrazione della Giornata nazionale per le persone con disabilità intellettive.

”E’ inutile negare – ha affermato Lorenzin – che l’assistenza alle disabilità intellettive nel nostro Paese segue percorsi a macchia di leopardo, con realtà di eccellenza ed altre di non eccellenza. Ma non possiamo accettare tali disparità nel Servizio sanitario nazionale, tanto che nei Lea sono ad esempio inserite le sindromi autistiche, incluso l’aspetto del carico socio-assistenziale”. Al contempo, ha aggiunto il ministro, ”stiamo anche lavorando sulle demenze ed alle nuove linee guida per la psichiatria”.

Le persone con disabilità intellettive, ha sottolineato Lorenzin, ”vengono spesso considerate gli ultimi dei pazienti” e l’assistenza sul territorio è ”a macchia di leopardo. Cosi – ha commentato il ministro – si è disabili due volte, e con la persona malata vi è anche la sua famiglia”. Proprio sulle famiglie, ”e in special modo sulle donne – ha ricordato – grava un carico di cure spesso inimmaginabile”.

Tuttavia, ”dal Patto per la salute all’Osservatorio sulle disabilità, un grande percorso è stato fatto”, ha rilevato il ministro, ricordando anche la recente prima approvazione in Parlamento della Legge sul ‘Dopo di noi’. ”Stiamo facendo uno sforzo con tutto il governo – ha concluso Lorenzin – perchè questo è un tema che riguarda la dignità umana, che deve superare inutili barriere burocratiche”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.