All’Arechi la sosta si paga due volte boom di abusivi durante Salernitana – Bari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Esterno_Stadio_ArechiAll’Arechi la sosta si continua a pagare due volte: agli operatori di Salerno Mobilità ed ai parcheggiatori abusivi che sabato scorso, fiutando l’affare e la cornice di pubblico importante, hanno preso d’assalto le aree di sosta dell’Arechi. Un problema che si presenta soprattutto in presenza di grandi numeri. Era accaduto con l’Avellino si è ripetuto in altre partite e con il Bari l’ennesimo doppio obolo che ha indispettito e non poco i tifosi dell’Arechi. A raccontare la situazione il quotidiano Metropolis oggi in edicola.

I tifosi-automobilisti arrivano nei pressi del parcheggio dell’Arechi, acquistano regolarmente dagli addetti della società partecipata del Comune il proprio ticket “gratta e sosta” e lo espongono sul cruscotto. Arrivati tra le famigerate “strisce blu”, però, trovano ad accoglierli l’abusivo di turno. Nei mesi scorsi, alcuni supporters che negarono il “contributo volontario” al parcheggiatore non autorizzato denunciarono anche danni alla propria vettura.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Solo a Salernitana-Bari???? E’ sempre così, ogni partita che si disputa in casa. Luridi parassiti schifosi!

  2. e i vigili sono conniventi e laddove vedono qualcosa si girano dall’altra parte.gran paese l’italia anche per questi fenomeni.ma a Salerno da adesso in avanti io la battezzerei ”tassa dei polli”,se avete ancora intenzione di seguire quei perdenti (vedrete che anche la prossima uscita interna finirà col segno 2).

  3. é pieno di drogati che cercano soldi sempre! ed in molte zone della città non solo all’Arechi durante le partite! Fate come me non date soldi a questa feccia e si risolve il problema! Nel caso contrario stampate il loro calco dei denti sul cofano dell’auto e risolvete…

  4. Solo a Salernitana-Bari???? E’ sempre così, ogni partita che si disputa in casa. Luridi parassiti schifosi!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.