Faraone, autismo disabilità maggiore a scuola,nuovo sostegno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
autismoE’ l’autismo la disabilità presente più frequentemente nelle scuole italiane. Lo ha ricordato Davide Faraone, sottosegretario al ministero dell’Istruzione e presidente della Fondazione Italiana per l’Autismo (Fia), durante la presentazione della campagna Rai in occasione della giornata mondiale sulla Consapevolezza che si celebra il 2 aprile.

“Finalmente è stato fatto un censimento delle disabilità a scuola – ha spiegato Faraone – i cui risultati saranno presentati nelle prossime settimane, ma già emerge dalle prime analisi che è l’autismo la disabilità più rappresentata.

Stiamo facendo azioni importanti che riguardano la scuola – ha aggiunto Faraone -, abbiamo abolito classi e scuole speciali, ma ci sono ancora ipocrisie, stiamo facendo una delega che riformerà il sostegno rendendolo molto più efficace. Un impegno più incisivo riguarda anche il dopo la scuola, ci sono genitori che chiedono ‘bocciate mio figlio’, perchè dopo la scuola non c’è niente”.

In occasione della Giornata mondiale, come ogni anno le facciate dei principali monumenti mondiali si coloreranno di blu e diverse città ospiteranno iniziative di sensibilizzazione. Sarà possibile fino al 6 aprile contribuire alle ricerche finanziate dalla Fia attraverso un sms o una chiamata da numero fisso al numero 45507 per donare da 2 a 5 euro.

“Ci sono ancora moltissimi luoghi comuni – ha spiegato Serafino Corti del cda della Fia – come quello che l’autismo sia causato dai vaccini, o che chi ha una sindrome dello spettro autistico non è interessato alle relazioni e agli affetti, o che non si può fare niente contro la sindrome quando invece un intervento precoce può migliorare tantissimo la qualità della vita”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.