Fonderie Pisano, incontro tra Asl e Comitato Salute e Vita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Comitato_Salute_e_VitaIn merito all’incontro di oggi con L’ Asl di Salerno, in particolare erano presenti il Commissario Luongo il direttore dipartimento prevenzione Della Porta , il dott Saggese e dott Ronca del dipartimento Igiene e Salute Prevenzione e due professori universitari dell’università di Salerno oltre al Comitato Salute e Vita con il Presidente  Lorenzo Forte , Carla Cirillo direttivo Associazione Salute e Vita e Paola Amato e Massimo Calce sempre del direttivo, dichiariamo che è stato un incontro molto importante, per la prima volta ci sembra che l’Asl voglia svolgere fino in fondo il proprio ruolo, è stato comunicato l’avvio dello studio epidemiologico sulla popolazione fondamentale per trovare le dovute correlazioni tra malattie e fonti d’inquinamento del territorio così da poter finalmente avere una verità scientifica su ciò che noi conosciamo da tempo e che viviamo sulla nostra pelle, ci è stato comunicato che parteciperà a questo osservatorio istituito nel mese di marzo da una delibera dell Asl, l’istituto nazionale della Sanità con il dott. Bianco e il CNR di Pisa oltre all’università di Salerno ;

Ci è stato assicurato che una volta individuati i metalli da ricercare e le sostanze da ricercare eventuali presenti sul territorio della valle dell’Irno, saranno anche effettuate analisi sulla popolazione per vedere la presenza anomala di metalli pesanti e di altre sostanze nella popolazione, naturalmente le persone verranno scelte con criteri scientifici e dopo l’individuazione di cosa ricercare, esprimiamo soddisfazione per questo primo incontro e tutti siamo convenuti sulla necessità di riattivare il Tavolo Tecnico di monitoraggio ambientale della Valle dell’irno Regionale, istuito dalla Regione Campania due anni fa perchè è un importante strumento per creare quella collaborazione necessaria tra Arpac e Asl organi che hanno entrambi competenze anche se diverse a difesa della Salute e dell’ambiente , inoltre ci è stato comunicato che L’istituto Nazionale della Sanità ha indicato come criteri e l’utilizzo dei protocolli stabiliti dalla legge del 2014 prevista per la vicenda di Taranto, L’ilva pertanto oggi si è aperto un tavolo Partecipato di collaborazione con la popolazione necessario per arrivare a trovare le correlazioni e per rispondere al grido di giustizia e verità che da anni viene lanciato dalla popolazione
Il presidente Comitato e Associazione Salute e Vita Lorenzo Forte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.