Il salernitano Vincenzo Boccia designato presidente di Confindustria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
vincenzo-boccia-confindustriaVincenzo Boccia è stato designato presidente di Confindustria. Per l’elezione definitiva andrà al voto dell’assemblea privata il prossimo 25 giugno. 198 gli aventi diritti al voto, 192 i votanti con l’industriale salernitano Vincenzo Boccia designato presidente di Confindustria con 100 preferenze. Esce di scena il ‘rivale’, l’industriale bolognese Alberto Vacchi, che ha avuto 91 dei voti espressi dal consiglio generale di via dell’Astronomia. Una scheda bianca. Per l’elezione definitiva si dovrà attendere l’assemblea privata  in cui saranno chiamati a votare circa 1.400 imprenditori.

LE PRIME PAROLE DI BOCCIA. “Non esistono eventi positivi o negativi ma solo condizioni da cui ripartire”. Confindustria guarda avanti senza spaccature, dice Vincenzo Boccia, subito dopo la sua designazione a presidente. “Riteniamo che si possa costruire un percorso di evoluzione, continuità e cambiamento, perché le complessità che abbiamo di fronte non ci concedono il lusso di litigare”. Parlando al consiglio aveva sottolineato che, come accaduto per l’elezione a leader della Piccola Industria, il suo avversario possa diventare il suo “migliore amico”.

ECCO CHI E’ BOCCIA. Forte impegno associativo, classe 1964, nato a Salerno, è a.d. dell’azienda di famiglia. Boccia è sposato ed ha due figlie. È laureato in Economia e Commercio ed è amministratore delegato di Arti Grafiche Boccia, azienda di famiglia che opera nel settore grafico da oltre 50 anni. La società, nata dall’intuizione del padre, Orazio Boccia, attualmente conta 160 dipendenti ed ha un fatturato di oltre 40 milioni di euro per un terzo realizzato all’estero.

Ha uffici, infatti, anche in Francia, Germania, Danimarca e Libano. L’attività di Boccia in Confindustria risale agli inizi degli anni Novantacon la sua partecipazione attiva al Gruppo dei Giovani Imprenditori.

Nel 2000, dopo essere stato presidente degli under 40 di Salerno e leader regionale dei Giovani della Campania, è stato scelto da Edoardo Garrone come vicepresidente nazionele dei Giovani. Un forte ruolo lo ha assunto anche nella Piccola Industria. Nel 2003 è stato eletto presidente regionale della Campania e nel 2005 vicepresidente nazionale. Nel 2009 ha assunto la carica di presidente nazionale della Piccola Industria e, di diritto, quella di vicepresidente di Confindustria.

In qualità di presidente della Piccola è entrato nella Commissione di riforma presieduta da Carlo Pesenti che ha disegnato il nuovo assetto organizzativo del sistema. Successivamente è stato designato come componente del Comitato per l’Implementazione della Riforma Pesenti che ha riscritto lo statuto confederale. Dal 2003 al 2007 è stato presidente di Assafrica e Mediterraneo. Boccia ha inoltre posto grande attenzione, nella sua attività, ai temi dell’accesso al credito e della finanza a misura d’impresa.

Dal 2010 è numero uno dell’Advisory Board per le Pmi presso Borsa Italiana. Attualmente ricopre, in Confindustria, la carica di consigliere delegato al credito e di presidente del Comitato tecnico Credito e Finanza di Confindustria.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Se non ricordo male l’anno scorso i dipendenti di Arti Grafiche Boccia a Salerno protestavano perchè si paventava la chiusura dell’azienda a Salerno, qualcuno ricorda meglio di me?

  2. Chissà che non porta un bel industriale ricco ricco a comprare la Salernitana ??????

  3. Giovane, serio, preparato e SALERNITANO
    De Luca al capo della Regione e Boccia alla presidenza di Confindustria !!! Avanti tutta Campania ! … Avanti SALERNO
    Ora o mai più!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.