Algerino arrestato a Bellizzi: per il legale l’uomo teme per sé ed i familiari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Arresto_Terrorista_Bellizzi“Teme per sè e per i suoi familiari di tornare a Bruxelles”. E’ quanto ha dichiarato l’avvocato Gerardo Cembalo, legale di Jamal Eddine Ouali – l’algerino arrestato sabato scorso a Bellizzi dopo un blitz della Polizia ed accusato di fare parte della rete che produceva falsi documenti utilizzati anche da alcuni terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles – prima di entrare nell’aula bunker del carcere di Fuorni dove si celebrerà l’udienza per l’estradizione del 40enne algerino in Belgio. All’interno di un covo a Bruxelles è stato rinvenuto un pc nel quale vi erano foto e un selfie di Jamal con la moglie. Il pc è di proprietà della società che l’algerino ha creato in Belgio e “non riesce ha tenuto a sottolineare l’avvocato a spiegarsi come quel personal computer sia finito lì, chi lo abbia potuto portare”.
Ultim’ora
Djamal Eddin Ouali sarà estradato in Belgio. Lo ha deciso dopo un’ora di camera di Consiglio il Collegio giudicante della Corte d’appello di Salerno che ha rigettato la richiesta della Procura generale.
L’algerino era stato arrestato sabato scorso a Bellizzi (Salerno) accusato di fare parte della rete che produceva falsi documenti utilizzati anche da alcuni terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles.
Intanto il legale dell’algerino, l’avvocato Gerardo Cembalo, ha annunciato all’uscita dell’aula bunker che presenterà ricorso in Cassazione dopo la decisione della Corte di Appello di rigettare la richiesta della Procura generale che aveva chiesto la sospensione del procedimento per 60 giorni visto che Djamal Ouali in Italia è indagato anche dalla Procura di Salerno per fatti inerenti al reato contestato dalle autorità belga, falsificazione di documenti.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.