Inquinamento, Fonderia Pisano fa chiarezza su impatto ambientale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
fonderie_pisano_salernoIl Presidente delle Fonderie Pisano di Salerno, Mario Pisano, in una nota inviata in redazione intende fare alcune precisazioni in seguito alla reiterata diffusione di notizie denigratorie e diffamatorie che riguardano l’azienda di Via dei Greci a Fratte contribuendo alla ricostruzione esatta della situazione dal punto di vista dell’impatto ambientale rispetto all’attività dello stabilimento.

“Nell’anno 2014 l’azienda si è volontariamente sottoposta ad attività di monitoraggio ambientale del suolo e del sottosuolo di tutta l’area industriale di propria pertinenza. I carotaggi effettuati nel sito industriale delle Fonderie Pisano Spa hanno attestato la non contaminazione di suolo e sottosuolo. In proposito si fa rilevare che i punti di campionamento, la profondità e gli “analiti” (specie chimiche che devono essere determinati durante un’analisi chimica) da ricercare furono individuati dall’ARPAC su espressa richiesta della Regione Campania (vedi nota prot. 2014.0025190 del 14/1/2014). Tali indagini di laboratorio sui campioni prelevati nella proprietà delle Fonderie Pisano SpA, sono stati validati dai laboratori ARPAC e a tutt’ora sono in possesso degli organi di controllo ambientale e dell’Autorità Competente.

In merito alla qualità dell’aria monitorata com’è noto da anni dall’Arpa Campania  attraverso una centralina del menzionato Ente di controllo ambientale utile alla rilevazione di eventuali contributi di polveri provenienti dall’azienda: si evidenzia che alcuna criticità è imputabile alle attività delle Fonderie Pisano anche per quanto riguarda le concentrazioni delle polveri PM10 e PM 2,5. In particolare i monitoraggi ambientali della qualità dell’aria della zona di Fratte di Salerno fino a tutto il periodo di agosto 2015 relativamente alle polveri sottili PM10 e PM2,5 hanno dimostrato una sostanziale coerenza con quanto rilevato nella sottorete cittadina di Salerno.

Più nel dettaglio in ordine al presunto apporto delle Fonderie Pisano alle emissioni è, invece, emerso che i livelli di PM10 e PM2,5 nei weekend e nel periodo estivo (nel mese di agosto, allorquando le attività produttive dell’azienda sono completamente ferme) raggiungono picchi significativi. Analoga considerazione vale per i livelli di inquinamento giornalieri, che registrano di norma, valori di punta al mattino tra le 7,00 e le 10,00 e dalle ore 20,00 alle 22,00 della sera, in concomitanza con i picchi di traffico veicolare in transito sulle due seguenti arterie: raccordo autostradale Sa /Av, e la Strada Statale 88 (via dei Greci).

Anche i recenti   sforamenti delle PM 10  nella zona di Fratte si sono verificati  il 1° ed il 2 gennaio e tra il 28 ed il 30 gennaio quando la  Fonderia non era in produzione e tra 23 ed il 25 febbraio in quanto l’attività produttiva era stata sospesa dal provvedimento della Regione Campania. Detti dati possono essere constatati sul portale dell’Arpa Campania http://www.arpacampania.it/ alle seguenti voci:

  1. Relazione andamento qualità dell’aria nell’area di Salerno – Fratte. Periodo maggio 2014 – gennaio 2015
  1. Misure giornaliere polveri qualità dell’aria. Aggiornamento 20/03/2016

Nel ribadire la più totale disponibilità in relazione ad iniziative di approfondimento e di controllo delle emissioni, si conferma la piena condivisione di ogni forma di monitoraggio del ciclo produttivo delle Fonderie Pisano SpA, nell’auspicio di una più serena valutazione della situazione attuale al fine di scongiurare – per quanto ancora possibile – ulteriori e gravissimi danni in termini reputazionali inevitabilmente destinati a ripercuotersi sulle attività aziendali e sui livelli occupazionali.

F.to Mario Pisano – Presidente Fonderie Pisano & C SpA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.