Roscia scrive a De Luca: ‘Salviamo Chirurgia Oncologica a Salerno’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
ospedale_salernoIn una nota Antonio Roscia in qualità di medico chirurgo e non di presidente del Club Forza Silvio, lancia un appello al Governatore della Campania Vincenzo De Luca al quale viene chiesto di fare il possibile per evitare lo smantellamento della Chirurgia oncologica a Salerno: “Mi appello alla sua sensibilità ed alla sua lungimiranza, prima di cittadino e poi di politico, per porre rimedio ad una gravissima ingiustizia che sta per essere portata avanti con la chiusura della Chirurgia Oncologica, disposta dal nuovo Atto Aziendale del San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Il Piano di organizzazione e funzionamento aziendale (POFA) del 2014 in relazione all’Atto Aziendale – scrive Roscia – prevede la Chirurgia Oncologica quale UOC (Unità Operativa Complessa) con una sua specificità specialistica. Ora, invece, nella bozza del nuovo Atto Aziendale, scompare la UOC di Chirurgia Oncologica per essere assorbita all’interno della Chirurgia Generale. 

“La Chirurgia Oncologica – si legge – ha visto nel tempo unanimi riconoscimenti sia da parte delle centinaia di pazienti che hanno visto salva la loro vita in seguito agli interventi della equipe del dr Carmine Napolitano, sia da parte della comunità scientifica nazionale con numerosi premi. Appare dunque doveroso che Ella intervenga personalmente al fine di scongiurare la chiusura di una Unità Chirurgica di alta specializzazione in un settore purtroppo drammaticamente necessario”.

L”a cura dei tumori è essenzialmente chirurgica ed altamente specialistica: appare davvero grave che la chirurgia dei tumori non venga prevista specificamente all’interno di una struttura come il San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno che è ospedale di alta specializzazione nazionale. Abbiamo raccolto centinaia di firme a supporto di questa richiesta – conclude Roscia – che è una battaglia di civiltà della salute che non ha bandiere di partito. Confidiamo nella Sua attenzione per porre rimedio a questo gravissimo attacco al diritto alla salute dei cittadini”

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. …sarebbe giusto, così come sarebbe ancora più giusto che il dott. Napolitano non vi operasse clienti privati…

  2. Intramenia si chiama ed è una cosa non solo legale ma che porta bei soldini nelle casse pubbliche dell’ospedale. Prego informarsi prima di scrivere inesattezze che possono contribuire a dare impressioni sbagliate a chi legge

  3. ma vi lamentate sempre … si chiude un reparto e si raddoppia la cardiochirurgia!! non siete mai contenti. Pensate la hanno raddoppiata per il popolo, non per creare altri primari!!

  4. ma cosa vuol dire si chiude un reparto e si raddoppia cardiochirurgia?? Il reparto in questione di chirurgia oncologica è: un fiore all’occhiello per i chirurghi che vi lavorano, per i risultati ottimamente riportati da Roscia, per consentire prestazioni di un certo livello evitando i viaggi della speranza fuori provincia , ecc. Quindi il cuore lo curiamo bene a salerno, se si ha un tumore si va fuori provincia? Farebbe bene il dr. Napolitano che tutta italia e anche in europa ci invidiano, a lasciare la provincia visto che ci sono persone che hanno bisogno di altre cure (mentali) e non di tumore scrivendo simili baggianate

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.