Ricercato per tentata estorsione, arrestato a Montecorvino Rovella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CARABINIERI_ARRESTO_MANETTENella tarda mattinata odierna, a Montecorvino Rovella, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno rintracciato e tratto in arresto il pregiudicato Mircea Razvan NICOI, 26enne rumeno, colpito da Mandato di Arresto Europeo emesso, il 21 luglio 2015, dal Tribunale di Salerno, in quanto ritenuto responsabile di tentata estorsione aggravata e porto abusivo d’arma da fuoco.

I FATTI. Il 22 ottobre 2014, tre persone a bordo di una VW Golf, con targa straniera, si portarono sul cantiere edile di via Ligabue di Battipaglia, costringendo, dietro la minaccia di una pistola, gli operai della ditta aggiudicataria dei lavori di costruzione di alcuni appartamenti e locali commerciali ad abbandonare il posto ed a non presentarsi l’indomani in quanto il lavoro sarebbe stato completato da altri.

Le indagini dei Carabinieri di Battipaglia consentirono di identificare il mandante dell’intimidazione nell’imprenditore battipagliese Antonio BARBATO, risentito per non essersi visto assegnare i lavori di via Ligabue e tratto in arresto il successivo 19 novembre 2014, ed i tre occupanti della Golf, fra cui il NICOI, il quale, per sfuggire all’arresto, si era nel frattempo rifugiato nel paese d’origine.

Il rumeno, rientrato in Italia, si era stabilito presso l’abitazione dalla sorella, ubicata a Montecorvino Rovella, ove è stato localizzato e tratto in arresto questa mattina dai Carabinieri di Battipaglia. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il domicilio della congiunta in regime detentivo.

Comunicato Ufficiale dei Carabinieri di Battipaglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.