Mercato S.Severino: al Centro Sociale Marco Biagi un convegno sul bullismo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
bullismo_baby_gang“Organizzato dalla  Commissione Pari Opportunità, si terrà, lunedì 11 aprile, alle ore 9,00, presso il Centro Sociale “Marco Biagi”, un convegno sul tema del bullismo e del cyber bullismo”. Lo dice l’assessore alle Politiche di Genere e alle Pari Opportunità, Carmela Perozziello. “L’obiettivo – precisa l’assessore – è di portare all’attenzione dei giovani ma anche delle famiglie un problema grave e di grande attualità, qual è il bullismo, sensibilizzando su questa tematica le istituzioni scolastiche presenti sul territorio. Il seminario, infatti, servirà a puntualizzare il lavoro svolto nelle scuole su questo complesso fenomeno, attività sviluppate in raccordo con la Commissione Pari Opportunità”.

“Bullismo e cyberbullismo – aggiunge Anna Rita Malvarosa, presidente della Commissione per le Pari Opportunità – trovano ampio spazio nella nostra programmazione in quanto problematiche presenti anche nella nostra realtà e che, pertanto, non possono essere trascurate. Il nostro intento è quello di affrontare questa devianza con il supporto delle famiglie, dei dirigenti scolastici e degli esperti nel tentativo di individuare le strategie idonee per combattere una piaga sociale dilagante”.

“Il convegno – conclude l’assessore Perozziello – sarà un’utile occasione di confronto ed un punto di partenza per avviare un’operazione di lettura del disagio di alcune fasce giovanili. I lavori prevedono gli interventi introduttivi di Anna Rita Malvarosa, presidente della Commissione per le Pari Opportunità e di Fara Russo, componente della stessa, quale espressione del settore sanitario; l’indirizzo di saluto del sindaco Giovanni Romano e gli interventi di Cesare Romano, garante dell’Infanzia e dell’adolescenza della Regione Campania, del capitano Rosario Basile, Comandante Compagnia Carabinieri di Mercato S. Severino, di Nunzia Soglia, docente di Letteratura Italiana e giornalista, di Annalisa Masuccio, psicoterapeuta. Sono previsti gli interventi dei dirigenti scolastici che tracceranno sinteticamente l’attività didattica svolta sull’argomento e porteranno esperienze dirette di casi di bullismo”.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. le scuole fanno bene a parlare del problema ma quando si va a esporre un disagio al preside e agli insegnanti non aiutano per niente la vittima

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.