Mercato S.Severino: al Centro Sociale Marco Biagi un convegno sul bullismo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
bullismo_baby_gang“Organizzato dalla  Commissione Pari Opportunità, si terrà, lunedì 11 aprile, alle ore 9,00, presso il Centro Sociale “Marco Biagi”, un convegno sul tema del bullismo e del cyber bullismo”. Lo dice l’assessore alle Politiche di Genere e alle Pari Opportunità, Carmela Perozziello. “L’obiettivo – precisa l’assessore – è di portare all’attenzione dei giovani ma anche delle famiglie un problema grave e di grande attualità, qual è il bullismo, sensibilizzando su questa tematica le istituzioni scolastiche presenti sul territorio. Il seminario, infatti, servirà a puntualizzare il lavoro svolto nelle scuole su questo complesso fenomeno, attività sviluppate in raccordo con la Commissione Pari Opportunità”.

“Bullismo e cyberbullismo – aggiunge Anna Rita Malvarosa, presidente della Commissione per le Pari Opportunità – trovano ampio spazio nella nostra programmazione in quanto problematiche presenti anche nella nostra realtà e che, pertanto, non possono essere trascurate. Il nostro intento è quello di affrontare questa devianza con il supporto delle famiglie, dei dirigenti scolastici e degli esperti nel tentativo di individuare le strategie idonee per combattere una piaga sociale dilagante”.

“Il convegno – conclude l’assessore Perozziello – sarà un’utile occasione di confronto ed un punto di partenza per avviare un’operazione di lettura del disagio di alcune fasce giovanili. I lavori prevedono gli interventi introduttivi di Anna Rita Malvarosa, presidente della Commissione per le Pari Opportunità e di Fara Russo, componente della stessa, quale espressione del settore sanitario; l’indirizzo di saluto del sindaco Giovanni Romano e gli interventi di Cesare Romano, garante dell’Infanzia e dell’adolescenza della Regione Campania, del capitano Rosario Basile, Comandante Compagnia Carabinieri di Mercato S. Severino, di Nunzia Soglia, docente di Letteratura Italiana e giornalista, di Annalisa Masuccio, psicoterapeuta. Sono previsti gli interventi dei dirigenti scolastici che tracceranno sinteticamente l’attività didattica svolta sull’argomento e porteranno esperienze dirette di casi di bullismo”.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. le scuole fanno bene a parlare del problema ma quando si va a esporre un disagio al preside e agli insegnanti non aiutano per niente la vittima

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.