Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola venerdì 8 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
giornali_rassegnaEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Ruggi, medici incastrati dai colleghi. Mazzette emerse al telefono. Asl, blitz in Regione su nomine di De Luca.

I box in alto: L’inchiesta sull’Università. Assunzioni “pilotate” sono otto gli indagati. C’è anche il prorettore.

Ed ancora: Salernitana. I dolci ricordi di Donnarumma contro il Latina.

Di lato: La politica. Verso le elezioni. Niente scambi con Napoli il centrodestra è al palo.

Ancora di lato: L’opinione. Per il premier si intravede l’onda calante (di Gianfranco Pasquino).

E poi: L’analisi. Lavoro e povertà grandi assenti nella corsa al voto (di Gennaro Avallone).

La foto notizia: Arresti choc a Potenza. Botte ai pazienti: indagati due salernitani.

A centro pagina: «Delitto di camorra». Duplice omicidio di Fratte: Vaccaro e il figlio a giudizio.

Di spalla: Inquinamento. Caso fonderie Arpac e Asl convocate al Comune.

Sempre di spalla: Costiera. Piatto fatale al bimbo i ristoratori di Scala rischiano il processo.

Taglio basso: Stasera il ritorno di Arbore. «A Nocera il mio esordio, che emozione».

Ed ancora: La cultura. Film e documenti sulla mafia trovano “casa” (di Marcello Ravveduto).

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Al Ruggi la clinica di Brigante. Il sistema del primario: soldi anche per pagare i voli a Fukushima. La condanna di Ravera. Nuovi retroscena sullo scandalo mazzette.

Di spalla: Sanità. Indagato Coscioni. Nomine sospette. Blitz in Regione

A centro pagina: Salerno. Estradato l’algerino Ouali. Partenza lampo per il terrorista dopo sei ore di interrogatorio.

E poi: Salerno. Centrodestra. Nome unitario, Cirielli-Caldoro votano Iannone.

Di lato: Spiagge per bimbi Salerno fa il pieno: 15 bandiere verdi.

Ed ancora: Il petrolio di casa nostra (di Gigi Casciello)

Sempre a centro pagina: Lo Sport. Salernitana: fuori Pestrin e Trevisan.

Sempre per lo sport: Caso Aversa, ultras cavesi in Parlamento.

Taglio basso: L’opinione. Il balletto della politica (di Enzo Todaro).

In alto: Tre alla sbarra per l’omicidio di Fratte. Esposito e i Vaccaro a processo per la morte di Procida e Rinaldi.

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Stipendi d’oro, bufera sul Ruggi. Medico in pensione in sala operatoria, il commissario denuncia il primario di ortopedia. Nuovo scandalo nell’azienda ospedaliera universitaria: «Paghe triplicate ai dipendenti tra 2013 e 2015».

Ed ancora: Il personaggio. Liberti a sorpresa: «Vado dal giudice».

Di spalla: Riflessioni. Quanta amarezza nove candidati senza programmi (di Alessandro Turchi).

A centro pagina: Calci e pugni ai vigili urbani la beffa dello spray anti-attacco. «Soldi per un bambino malato», poi l’aggressione al rione Carmine. Le bombolette al peperoncino comprate ma mai utilizzate e due agenti si ritrovano ko.

Sempre a centro pagina: Il complice dei terroristi di Bruxelles. sei ore faccia a faccia con i pm antimafia.

La foto notizia: Sanità, nomine sotto accusa blitz della Finanza in Regione.

Di lato: La politica. La volata dei fratelli De Luca.

Ed ancora: L’ambiente. Sos Fratte inquinamento oltre i limiti.

Sempre di lato: La bonifica. Sos Fratte inquinamento oltre i limiti.

Taglio basso: Il calcio. Epurazione Salernitana fuori Pestrin.

I box in alto: La musica. L’ORCHESTRA DI ARBORE SUONI E COLORI DEL SUD.

Sempre in alto: La letteratura. AMENDOLA & TIRINO LA RIVOLUZIONE DEL ’900.

E poi: La movida. GLI ANNI DI CAMINO REAL TRA ATTORI E STARLETTE

 

le cronache

 

 

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

Nomine Asl: la Finanza irrompe alla Regione. Dopo una telefonata di Enrico Coscioni intercettata dagli inquirenti l’inchiesta si allarga. Chiesti gli atti che riguardano la nomina di direttori e commissari di aziende ospedaliere e sanitarie. Oltre alle pressioni denunciate da Panaro per l’Asl Na3, spunta la vicenda di Patrizia Caputo del Cardarelli.

Di spalla: Salerno. La Curia tace. Prete non trascrive il matrimonio: disabile perde la pensione. Finisce in tribunale la vicenda di un portatore di handicap: la matrigna si è risposata ma non risulta. Lettera anche al Papa.

A centro pagina: Interventi last minute. Brigante prese 2 mila euro. Si era liberato un posto in lista di attesa, offerto a un paziente a 2 mila euro. L’avvocato Sica: “Un complotto contro il primario”

Ed ancora: Pontecagnano. Alloggi. Prosciolti Ernesto Sica e Bisogno.

Sempre a centro pagina: La stangata. Tentata combine: 9 mesi di stop per Pisano.

 

LA FOTO RASSEGNA STAMPA

Salerno, prime pagine dei giornali in edicola l’8 aprile 2016 – foto rassegna stampa

Pubblicato da salernonotizie.it su Giovedì 7 aprile 2016

 

PRIME PAGINE GIORNALI IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.