Scandalo mazzette liste d’attesa ospedale: difesa Liberti, chiarito tutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
medici_generica-e1365769430121“Abbiamo risposto pienamente alle domande e riteniamo di avere chiarito la nostra posizione e dimostrato la completa estraneità alle accuse”. Lo ha detto l’avvocato Giulia Padovani, dopo l’interrogatorio di garanzia, durato più di due ore, di Gaetano Liberti, il neurochirurgo pisano agli arresti domiciliai con l’accusa di concussione nell’ambito dell’inchiesta di Salerno su presunte mazzette pagate dai pazienti per saltare le liste di attesa.

“Dei sette casi citati nel capo d’imputazione – ha precisato il legale – il mio assistito risponde solo di due che sono stati, a nostro avviso, facilmente chiariti: si tratta di patologie molto gravi, per persone che desideravano che l’intervento fosse eseguito da Takanori Fukushima personalmente. Per questo Liberti ha trovato la soluzione attraverso il dottor Brigante a Salerno e rispettando tutte le necessarie autorizzazioni. Non solo non ha preso soldi, ma per partecipare a quegli interventi ha anche differito altre operazioni già programmate che avrebbe dovuto svolgere in regime di libera professione presso la casa di cura di San Rossore”. Al termine dell’interrogatorio il difensore del neurochirurgo ha chiesto la revoca della misura cautelare e il giudice Elisabetta Boccassini si è riservata la decisione.

(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. facciamola finita con questi baroni della sanità-se non paghi non ti operi nemmeno di cataratta al ruggi( e non solo) si ingozzano di soldi ,ovviamente ricevute zero -studi privati pieni (con personale che ci lavora al nero ovviamente e nessuno sa niente) povera italia poi ci lamentiamo del lavoro per i giovani…………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.