80 mila alloggi abusivi in Campania, De Luca: «Faremo il condono»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
maltempo_salerno_panorama_alto_3“Abbiamo centinaia di migliaia di pratiche di condono che pendono nei nostri comuni. Se le riprendiamo in mano, dandoci due anni di tempo, mettiamo a lavorare migliaia di giovani professionisti. È un grande capitolo che può dare lavoro”. Ne è convinto il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto pomeriggio a Salerno, nel corso del convegno “La roadmap dei fondi europei 2014-2020”. “Ci dedicheremo, inoltre – ha aggiunto De Luca – alla legge per la gestione dei parchi. Noi siamo gelosissimi dell’ambiente ma la tutela dei parchi non può significare la loro mummificazione perché nel parco del Cilento non si può mettere nulla, neanche un capanno per gli attrezzi o un agriturismo. Modificheremo questa legge su tutto il territorio regionale.

Cercheremo anche di di affrontare il problema degli 80mila alloggi abusivi. Non sarà possibile la sanatoria nelle zone a vincolo paesaggistico o a rischio sismico idrogeologico, ne sarà possibile sanare un condominio costruito con capitali camorristici, ma in altri casi immaginiamo la sanatoria facendo pagare il danno che è stato perpetrato negli anni. Pensiamo anche che da qualche parte queste ottantamila famiglie devono pur sversare”. “Noi siamo un paese di ipocriti irrimediabili.

Sono vent’anni che quegli alloggi sono lì, perché non sono stati demoliti? Non sono – scherza De Luca alla numerosa platea intervenuta al Grand Hotel Salerno – un cementificatore incallito. Abbiamo dieci miliardi di euro; possiamo fare cose incredibili. Uno dei ritardo che ha l’Italia è legato al fatto che il nostro paese rinnega una parte della sua economia legata alla trasformazione urbana. Se l’Italia non diventa uno dei grandi paesi dinamici del mondo allora continueremo a vivere un declino irreversibile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Alla faccia della legalita’ dalla quale ha fatto finta sempre di esserne il Paladino, Berlusconi era il male assoluto perche’faceva i condoni e Lui? QUANDO hanno il potere smentiscono loro stessi , che passa di M………………..

  2. Egregio presidente,
    perché non si pensa prima ad ultimare e rendere fruibili le decine di opere pubbliche iniziate da decenni è mai finite?
    Venga a Salerno, per esempio

  3. poi faremo altri 80.000 strutture abusive così daremo lavoro all’edilizia e ai ragazzi che dovranno sbrigare le pratiche di condono, e così di seguito.
    Ecco risolto, grazie al governatore, il problema della disoccupazione in Campania

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.