Salernitana: la ”Coda” è la più lunga da scorticare! Vittoria 3-2 sul Latina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Salernitana - Latina 2016 - 40 uscita dal campoTermina con un 3-2 al cardiopalmo il match all’Arechi tra Salernitana e Latina, deciso nel finale da un rigore di Coda con la squadra granata che riapre il proprio campionato in chiave salvezza, anche per i risultati favorevoli provenienti dagli altri campi. Succede quasi tutto nella prima frazione con il Latina due volte in vantaggio (Calderoni e Scaglia) e due volte raggiunta da Odjer prima e Donnarumma poi. Menichini costretto a rinunciare a gara in corso per infortunio prima a Moro nel primo tempo e poi a Ceccarelli nella ripresa. Nel secondo tempo con i cambi già esauriti e Bagadur in campo per forza maggiore nonostante i crampi la squadra granata gioca di rimessa rischiando poco e trovando all’85’ un rigore d’oro che Coda ribadisce in rete tra la gioia della tifoseria campana. Prima vittoria di Menichini in casa e nuovo campionato che comincia per la banda di Lotito e Mezzaroma.

La Salernitana affrontava dunque oggi pomeriggio alle 15 il Latina all’Arechi in uno scontro diretto per la salvezza. Granata 32 punti in classifica, pontini 39. E’ il primo di cinque spareggi casalinghi che la truppa di Menichini è obbligata a vincere per continuare a dare un senso alle ultime 8 giornate di campionato. I play out distano quattro lunghezze mentre la salvezza diretta è a sei punti. La Salernitana non vince da oltre due mesi. Sono ottanta i giorni senza vittorie all’Arechi. L’ultima volta il 22 gennaio contro il Brescia con Torrente in panchina.

Formazioni: sulla sponda granata alla fine Bagadur, pur non al meglio scende in campo. Il croato stringe i denti e farà coppia con Empereur (Bernardini è squalificato. Gli esterni di difesa saranno Ceccarelli e Franco. Nel 4-4-2 proposto da Menichini (Nalini e Bovo infortunati, Pestrin e Trevisan non convocati) il trainer di Ponsacco si affida a centrocampo a Moro e Odjer. Sulle corsie esterne Gatto e Oikonomidis con Zito pronto a subentare a gara in corso. In avanti Coda e Donnarumma.

Gautieri conferma il 4-3-3. In porta c’è Ujkani, linea a quattro difensiva formata da Bruscagin, Dellafiore, Esposito e Calderoni. A centrocampo conferme per Mariga – play basso – e Schiattarella, l’altra mezzala è Mbaye. Centravanti è Boakye, in un tridente che sarà completato da Scaglia e Dumitru. Non convocati gli acciaccati Di Gennaro, Campagna, Olivera ed Acosty.

In tribuna Lotito e Mezzaroma con quest’ultimo che festeggia proprio oggi il suo cinquantesimo compleanno. In caso di mancata vittoria il Ds granata Fabiani ha lasciato intendere che la squadra andrà in ritiro a Roma. Arbitra Abisso di Palermo dinanzi a non meno di diecimila spettatori.

Salernitana - Latina 2016 - 36LA PARTITA

Temperatura primaverile all’Arechi in un pomeriggio climaticamente molto variabile. Squadre in campo con la formazione campana in classica tenuta casalinga. Striscioni polemici in curva sud contro la proprietà granata. Pronti, via e granata che cercano subito un affondo di Moro per Coda ma senza successo. Al 2’ ci prova Ceccarelli, da buona posizione, ma il difensore spara alto.

Al 12’ a sorpresa Latina in vantaggio grazie ad un azione di Schiattarella che approfitta di un’ indecisione di Franco per servire Calderoni sul vertice sinistro che di mancino batte Terracciano. Cala il gelo all’Arechi ma i granata a testa bassa cercano di macinare gioco con poca lucidità, soprattutto con il solito Donnarumma. La squadra di Menichini fatica a manovrare e Moro rimedia un cartellino giallo che gli farà saltare il match di sabato a Vercelli.

Pericoloso il Latina con Scaglia ma Terracciano si salva in corner. Moro accusa un colpo ed è costretto a lasciare il campo a favore di Ronaldo. Al 32’ pareggio granata: triangolo Coda-Donnarumma con l’ex Teramo che scarica a favore dell’accorrente Odjer che di destro centra il sette alla sinistra del portiere pontino. Si riscalda l’Arechi che ritorna a sperare. Ma non c’è tempo di gioire che il Latina ritorna in vantaggio: Schiattarella ruba palla a Bagadur sulla linea di fondo e serve indietro a Scaglia che beffa sul primo palo l’immobile Terracciano.

La Salernitana si innervosisce e Oikonomidis prima e il neo-entrato Ronaldo finiscono sul taccuino di Abisso. Ma le emozioni non finiscono: Donnarumma ristabilisce il pari con un destro a giro deviato nella propria porta da Bruscagin e Mariga per l’incredibile 2-2. Dopo qualche minuto di recupero termina un intenso primo tempo condito più da errori difensivi da ambo le parti che da manovre offensive degne di nota.

Salernitana - Latina 2016 - 29SECONDO TEMPO

Ripresa che comincia con la Salernitana che manda in campo Zito al posto di uno spento Oikonomidis. Proprio Zito si conquista subito un invitante calcio d’angolo che non viene sfruttato. Al 10’ buona azione Donnarumma-Franco ma la sfera termina fuori. Intanto nuova tegola per Menichini che dopo Moro perde anche Ceccarelli per infortunio, al suo posto Colombo.

Anche Mariga sul taccuino dell’arbitro per fallo su Ronaldo mentre Gautieri rileva Dumitru a favore dell’ex Roma Corvia. La partita vive di momenti con le due squadre molto allungate rispetto la prima frazione. Il centrale Bagadur rimane in campo nonostante i crampi poiché Menichini ha esaurito i cambi a disposizione. Alla mezz’ora ci prova Coda ma senza convinzione. Nel Latina è Boakye a tenere in apprensione la difesa campana.

Anche Zito ammonito nei granata per proteste. Al 32’ occasionissima di Donnarumma che soffia palla a Dellafiore ma il suo sinistro è incredibilmente fuori. Al 39’ la svolta forse della stagione: cross di Zito a centro area e manata di Esposito su Donnarumma e calcio di rigore e rosso per Esposito. Penalty pesantissimo sui piedi di Coda che batte Ujkani per un 3-2 importantissimo. Cinque minuti di recupero con Donnarumma che sfiora il poker e con la Salernitana sulle gambe con tanti giocatori con i crampi. Ma finisce cosi, 3-2 e nuovo torneo che inizia per i ragazzi di Menichini.

TABELLINO

SALERNITANA – LATINA 3-2

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano; Ceccarelli (56’ Colombo), Bagadur, Empereur, Franco; Gatto, Moro (32’ Ronaldo), Odjer, Oikonomidis (46’ Zito); Coda, Donnarumma.  A disposizione: Strakosha, Pollace, Tounkara, Bus, Schiavi, Rossi. All. Menichini

LATINA (4-3-3): Ujkani; Bruscagin, Dellafiore, Esposito, Calderoni;  Mbaye (91’ Ammari), Mariga, Schiattarella; Scaglia, Boakye (88’ Paponi), Dumitru (58’ Corvia). A disposizione: Leone, Figliomeni, Shahinas, Bandinelli, Brosco, Milani. All. Gautieri

ARBITRO: Abisso di Palermo (Soricaro di Barletta-Raspollini di Livorno) IV Uomo: Strippoli di Bari

MARCATORI: 11’ Calderoni (L), 31’ Odjer, 33’ Scaglia (L), 39’ Donnarumma, 86’ Coda su rigore

NOTE: Spettatori presenti  10182 (quota abbonati 5418), 350 dei quali provenienti da Latina. Incasso non comunicato. Ammoniti: Moro (S), Oikonomidis (S), Mbaye (L), Ronaldo (S), Mariga (L), Zito (S),Coda (S), Corvia (S), Schiattarella (S). All’85’ espulso Esposito(L) per doppia ammonizione. Calci d’angolo 3-2 per la Salernitana (1-1 pt). Recupero  1’ pt, 5 ’ st. Al 40’ allontanato il vice di Menichini, Bonatti.

 

 

 

 

FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Si abbiamo vinto, ma questa è una squadra che non esiste! come è possibile immaginare che potremo vincere altre partite così combinati?

  2. Stavec zitto..ogg savia vist na squadra r core..tutt r cilient tifa saliern! e purtamm pur fortun..a crai pozz turna’ ngopp u trattor 80 cavall cuntent..ru mttess!!

  3. Úe Cavaiulo ti piacesse avere i tifosi Celentano?
    Fattene una ragione 1 Provincia 1 Fede 1 Maglia
    Tu e tuo figlio a vita farete solo gli invidiosi.
    Ps quando parlerai con i tuoi parenti in sud America digli di vedere le foto ed i video della Curva Sud Siberiano!
    Eternamente complessati!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.