Il Latina contro l’arbitro e Lotito: ”A Salerno viste cose assurde”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Latina_sitoDi seguito proponiamo integralmente la nota pubblicata sul proprio sito ufficiale dalla società pontina in merito a Salernitana-Latina e, nello specifico, alla direzione di gara del signor Abisso di Palermo.

“Come società non abbiamo mai criticato l’operato degli arbitri, non è nel nostro stile cercare alibi ai risultati negativi del campo. Ma questa volta, però, non possiamo più restare in silenzio davanti a quanto si è verificato allo stadio Arechi. Le immagini televisive hanno ulteriormente chiarito quanto già era apparso evidente in campo: il rigore concesso nel finale di gara alla Salernitana è inesistente, e oltre al danno anche la beffa poiché nella stessa azione è arrivata un’espulsione che ci priverà sabato prossimo di un giocatore importante, in una gara fondamentale per il nostro futuro.

E’ inammissibile che uno scontro diretto per la salvezza, come quello giocato oggi pomeriggio allo stadio Arechi, possa essere deciso da un’invenzione del direttore di gara: mancano poche partite al termine della stagione, qui ci si gioca davvero tanto. Per giunta, nell’area opposta, due nostri giocatori in altrettante azioni diverse sono stati stesi dagli avversari senza che la terna arbitrale prendesse provvedimenti. Se qualcuno ha deciso che la Salernitana del patron Claudio Lotito deve salvarsi, allora ce lo dicesse chiaramente perché noi, a quel punto, saremmo pronti a ritirare la squadra.

Tutto questo, comunque, non intacca assolutamente l’enorme rispetto che come Latina Calcio nutriamo sia per Salerno che per la tifoseria granata. Come Latina Calcio ci sentiamo in dovere di intervenire per tutelare la nostra comunità che merita di essere rispettata, come rispetto meritano gli oltre 400 tifosi nerazzurri che ci hanno seguito nella trasferta di Salerno: oggi questo rispetto non c’è stato. In questa stagione il Latina ha avuto 7 rigori contro, tutti discutibili: in totale abbiamo perso 4 partite dal dischetto. Non chiediamo favori, ma soltanto di essere trattati al pari delle altre società di questo campionato. La salvezza vogliamo e dobbiamo conquistarcela sul campo con le nostre forze e per nostri meriti, ma non è ammissibile che ci venga tolto quello che ci spetta”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Premesso che il rigore c’era tutto, sapeste a noi cosa ci hanno combinato in questo campionato.

  2. Ma di quali cose assurde si parla ma questi vedono le partite a loro piacimento! In questo campionato la salernitana a dovuto prima giovare con l’avversario e poi comBattere con arbitraggi davvero molto discutibili

  3. Comincia a nancarvi la sabbia sotto i piedi…vergognatevi! Ci hanno massacrato x un intero campionato …fate il comunicato dopo aver giocato contro di noi. Ripeto vergognatevi, avete le traveggole agli occhi…cose da matti!

  4. La dichiarazione del Latina calcio, dopo la sconfitta di ieri a Salerno, e’, scusatemi tanto, di un provincialismo e vittimismo di bassa lega. “Se qualcuno ha deciso di salvare la Salernitana”…etc….,; io direi che forse qualcuno ha deciso di affondare la Salernitana, per le tante espulsioni, per i gol presi in fuorigioco, per gol annullati e cosi’ via. Quando si cade, ci si rialza e si combatte, cari pontini. Che poi la Salernitana susciti invidia.., per la sua gente , per il suo stadio, per i suoi tifosi,. embe’ ne siamo consci e fieri.!!!!

  5. Azz il vostro giocatore prende due gialli, non esce dal campo ed avete pure il coraggio di parlare di torto arbitrale?
    Ma jat a cogl e fravl!!!!

  6. Jat’v’ ac…. tutt quant !!! Adesso basta !!!
    Quest’anno ci state facendo perdere la testa. Una volta l’errore arbitrale contro di noi ( quasi sempre ), una volta l’errore di formazione, una volta squalificati e indisponibili, adesso la squadra avversaria che non ci sta alla sconfitta e con atteggiamento vittimistico dichiara che qualcuno vuole far salvare la Salernitana di Lotito.

    Facciamo sentire anche noi ultras, giornalisti, società e tutti quanti la nostra voce sui vari social e alla federazione…

  7. del Latrina calcio. Si legittima in tal modo un qualcosa che non esiste. D’altra parte la classifica parla chiaro…purtroppo.

  8. Un comunicato veramente obiettivo, assolutamente imparziale….non vedo però menzionato il fatto che l’unica squadra veramente agevolata sia stata proprio il Latina visto che il rigore c’era e Corvia doveva essere espulso… Se c’è una squadra che tutti vogliono in serie C è proprio la Salernitana visto che Lotito è un personaggio odiato (a buona ragione) da quasi tutti.

  9. e come mai chella grande latrina j giggin ù complessato nun comment mò… uèèè granda chiavc ca si t hann magnà j zoccl a te e fabiani … e non aggiungo altro per essere corretto con la redazione grande zuzzus cà sì!!!

  10. giggino il complessato stò parlann cu te,purtroppo la redazione m ha cancellato il commento ma sappilo… ca t hann magnà j zoccl a te e fabiani!strunz

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.