Salerno: domenica di ‘festa’ per salvare piazza Alario

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
piazza-alario-salerno-manifestazione-5Dopo i manifesti choc sugli alberi di piazza Alario una festa per dire no ai parcheggi interrati da 300 posti a rotazione. Il comitato “Giù le mani da piazza Alario” continua con la serie di iniziative di protesta e questa mattina ha organizzato  la manifestazione FestAlario.

piazza-alario-salerno-manifestazione-4Canti, musica e danze nella piazza a qualche metro dal Teatro Verdi con l’intento di far conoscere la problematica ma anche di far conoscere ai salernitani il luogo che potrebbe essere deturpato dai lavori di realizzazione del parcheggio interrato. In piazza Alario anche  mostre fotografiche in modo da far conoscere la storia della piazza, uno dei punti d’entrata, di Salerno.

Le associazioni ed i residenti della zona giudicano l’opera “invasiva” mettendo anche a  repentaglio la vita dei Platani centenari che oggi insistono sulla piazza. L’intervento riguarda quattro piani di box e parcheggi che dalla piazza sbucheranno fin giù al porto.

VIDEO

FOTO

piazza-alario-salerno-manifestazione-3 piazza-alario-salerno-manifestazione-2 piazza-alario-salerno-manifestazione-1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. La gente che sveglia le proprie coscienze ogniqualvolta qualcuno vuole ridefinire uno spazio urbano rimane un insondabile mistero.

  2. giusto ridisegnare e riorganizzare la città, l’importante che vada fatto rispettando l’ambiente , la storia e le nuove idee sostenibili di Città sana. Parcheggi al centro significa solo aumentare il traffico di auto in cerca di posto. E’ la creazione di un circolo vizioso che porta al collasso della vivibilità. Si facciano sforzi per la mobilità pubblica e/o alternativa organizzata non inquinante. e allora si!

  3. Piazza Alario al momento è un punto si svolta ad U per il ritornare in centro nonché area di parcheggio selvaggio. Magari con un parcheggio interrato potremmo vederla risorta un pò come lo è stato per Piazza Malta.

  4. Io abitando al porto potevo accedere anche da di fronte piazza Alario,e mi ricordo che in quello spazio non ci frequentava mai nessuno quella piazzetta era per creare la svolta come dice Gianluca,se dal progetto si evince che viene effettuata un’ottima sistemazione,a che serve tutto questo protestare,ma i parcheggi so na cosa che tutti li cercano e li pretendono,poi quando si devono farli tutti si oppongono,specialmente sti comitati che sono la rovina della nostra città.

  5. chissà se il Sig. Stanzione ha mai sentito parlare di democrazia partecipativa ?

  6. Ma i manifestanti sono le stesse persone che per il resto dell’anno trasformano i giardini in gabinetti per cani, la fontana in vasca per rifiuti, abbandonano mobili vecchi vicino alla campana del vetro, rimuovono le panchine per stare più comodi, parcheggiano le auto sul marciapiede. Se amate tanto la piazza, cari residenti, siate civili sempre.

  7. Guarda che ti sbagli,è proprio creando parcheggi prima dell’ingresso in città (e ci metto anche quello del Crescent) si evita l’ingresso in centro di auto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.