Condannato per ricettazione, Polizia arresta Vittorio D’Agostino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Polizia_RadioNella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla squadra anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, ha tratto in arresto Vittorio Di Agostino, cavese di anni 64, destinatario di tre sentenze di condanna, per reati di ricettazione commessi negli anni 2003/04 nella città metelliana.

L’arresto è avvenuto in esecuzione del provvedimento di carcerazione per pene concorrenti, emesso il 9 aprile scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

Vittorio Di Agostino, dopo l’arresto, è stato pertanto condotto presso la casa circondariale di Salerno e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’uomo deve scontare sei anni di reculusione

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.