Mobilità scuola 2016/17: si parte oggi La Flc Cgil di Salerno offre assistenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Scuola_aula_classe_banchiSaranno i docenti della cosiddetta “fase A”, ossia coloro che sono stati immessi in ruolo entro l’anno scolastico 2014/15 o quanti, assunti in fase 0 ed A, dovranno chiedere una sede definitiva, i primi a poter presentare domanda per la mobilità che, per ora, riguarderà soltanto gli spostamenti in ambito di comune o provincia.

Da oggi e fino al prossimo sabato 23 aprile, le domande di trasferimento dovranno essere presentate tramite la piattaforma “istanze online” per tutti gli ordini e gradi di scuola.

Solo per il personale educativo è previsto un modello cartaceo che dovrà essere presentato entro il 25 aprile.

“La firma dell’Ordinanza Ministeriale, nel pieno rispetto dell’intesa sottoscritta lo scorso 10 febbraio e presentata nelle assemblee dei lavoratori che la Flc ha tenuto in tutte le scuole della provincia, rappresenta un importante riconoscimento del valore del contratto che ci ha consentito di superare alcuni tra i punti più odiosi della legge 107 – sottolinea Clara Lodomini, segretaria generale Flc Cgil Salerno – Il percorso contrattuale, comunque, non è terminato. Il sindacato si sta preparando ad affrontare un nuovo confronto con il Miur. I prossimi trenta giorni, infatti, saranno destinati a definire modalità e procedure per assegnare i docenti che otterranno la titolarità su ambito alle singole scuole, sottraendo tale assegnazione alla discrezionalità dei dirigenti scolastici”.

A partire da domani, le sedi Flc Cgil di Salerno e provincia saranno pronte a ricevere i docenti interessati per fornire assistenza e consulenza.

“La Flc ha denunciato la ristrettezza dei tempi previsti per questa prima fase e ha paventato il rischio di un black out del sistema di accesso, specie negli ultimi giorni – continua la segretaria – Se questo dovesse accadere la Flc ha preannunciato esposti-denuncia alla magistratura per interruzione di pubblico servizio. L’augurio, naturalmente, è che tutta proceda con la massima velocità e serenità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.