Denunciato l’uomo che aveva aggredito medici e infermieri al pronto soccorso del Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Pronto_Soccorso_Ospedale_Ruggi_8Nel pomeriggio di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno è intervenuto presso il pronto soccorso dell’Ospedale S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona a seguito della richiesta d’intervento fatta al “113” per un’aggressione subita da personale sanitario da parte di un paziente.

Giunti immediatamente sul posto gli agenti hanno individuato un uomo, poi identificato per un 25enne nato a Napoli ma residente a Salerno, accertando che quest’ultimo, dopo essersi recato presso l’ospedale ed aver richiesto farmaci e prestazioni sanitarie non dovute, a fronte del rifiuto dei medici di fornirglieli, ha aggredito due medici e un infermiere, causando loro lievi lesioni e danneggiando alcuni oggetti all’interno del pronto soccorso.
Vani erano stati i tentativi del personale sanitario e di vigilanza del nosocomio di riportare il giovane alla calma; questi, infatti, dopo l’aggressione si era barricato all’interno di una stanza della struttura sanitaria continuando ad urlare e minacciare chiunque tentasse di entrare all’interno, causando la temporanea sospensione dell’attività lavorativa.
Solo l’intervento della Polizia di Stato ha posto fine all’atteggiamento minaccioso e violento del giovane che è stato bloccato, consentendo così ai medici di visitarlo e praticargli le cure del caso per riportarlo alla calma.
Successivamente, presso gli uffici della Questura, il giovane è stato identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per interruzione di pubblico servizio e lesioni personali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. benissimo queste persone vanno punite e anche in maniera esemplare , anche se a volte ci sono infermieri che lavorano e altri che si defilano…e si fanno chiamare dottore….

  2. L infermiere è un Dottore, in quanto Laureato in Infermieristica. (E si per fare l infermiere bisogna studiare). Così come il Medico è un Laureato in Medicina e Chirurgia. Spesso il termine “Dottore” è erroneamente associato al cognome del medico, ma è sbagliato in quanto il termine Dottore può essere associato a QUARSIASI laureato. 🙂

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.