Bando Luci d’Artista, Cammarota : «Grave atto di accusa per il passato, e il Marchio?»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
avvocato_cammarota_salerno_2

“La scelta di fare il bando a evidenza pubblica per Luci d’Artista è il formale atto d’accusa dell’illegalità perpetrata negli anni precedenti quando sono stati spesi soldi pubblici senza trasparenza”, denuncia il candidato Sindaco Cammarota. “Non siamo mai stati contrari alle Luci”, afferma Cammarota, che dal 2012 propone un marchio “istituzionale, commerciale, turistico, per fare sistema in mano pubblica con la partecipazione delle categorie private della produzione e difendere la nostra economia e il lavoro dei nostri giovani, a cui affiancare ulteriori iniziative come Luci d’estate e Fuochi d’artista, un campionato mondiale di fuochi pirotecnici con il palcoscenico naturale che il golfo di Salerno sa offrire”, al netto della mala gestio di questi anni “che non porta né moneta né cultura”.

Un marchio che il Comune di Salerno ha adottato ma diverso da quello di Cammarota : “la verità è che si è preferito l’inutile marchietto burocratico che non serve a niente, molto più inutile della costosissima S di Vignelli,  anzicchè pensare in grande come si è fatto altrove con Eurochocolate e Arena di Verona”, insiste Cammarota,  per il quale “la scelta di oggi e non di ieri del bando pubblico di oggi è il paradosso del marchio che ieri non c’era e oggi c’è”.

 

 

benedetta-de-lucaIntanto aderisce al progetto de La Nostra Libertà Benedetta De Luca, volto notissimo della nostra terra, “una forza autentica”, afferma Cammarota, “una splendida persona della meglio gioventù salernitana da sempre impegnata nel sociale e per la difesa dei diritti”, già Project manager nel campo della disabilità, membro del National United Nation New York, delegata Cote d’Ivoire presso l’ONU.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. MA STIAMO SCHERZANDO? NO DICO…STIAMO SCHERZANDO? Pensavo di aver visto già tutto con Nando Giordano e le liste di Dante Santoro, e invece…

  2. Cari Ferdinando Giordano a Benedetta De Luca, come mai la politica vi attrae? Un suggerimento, please, lasciatela stare e godetevi la vita! A noi ci bastano e avanzano Napoli, Cammarota, Celano, Iannone, Agosto, Ferrazzano, Longo, Carfagna, Fasano, D’Alessio, Casciello, Adinolfi, Lambiase, ecc. ecc.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.