Baronissi: nuovi mezzi e maggiore sicurezza, due auto per la Municipale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Municipale_BaronissiUna Fiat Panda e una Punto a metano sono state consegnate alla Polizia Municipale di Baronissi. Le auto sono equipaggiate con una dotazione completa di barra polifunzionale con lampeggiatori, pannello a messaggi variabili per fornire all’utenza informazioni su problematiche legate alla circolazione stradale, radio veicolari per comunicare con la centrale operativa. L’acquisto è stato dettato dalla necessità di sostituire le auto da dismettere per l’eccessiva usura, la cui manutenzione era diventata molto onerosa per l’Ente, e pericolose in termini di sicurezza e di efficienza.

“Sono mezzi indispensabili per garantire sicurezza sul territorio – ha spiegato il sindaco, Gianfranco Valiante – e potenziare i servizi di pattugliamento, prevenzione, controllo e presidio del territorio”. “La presenza dei vigili urbani – fa eco l’assessore Luca Galdi –  è molto forte e sentita in città. Dopo le tre biciclette elettriche, rinforziamo il parco auto con nuovi mezzi che consentiranno un controllo del territorio ancora più capillare. E’ anche una scelta economica e soprattutto una decisione politica responsabile: le auto sono a metano, consumano pochissimo e hanno un basso impatto ambientale”.

Inoltre, nel corso della cerimonia, è stato installato su uno degli scuolabus, un defibrillatore di ultima generazione donato al Comune dall’associazione di volontariato “La Solidarietà” di Fisciano. Gli operatori e gli autisti degli scuolabus sono stati appositamente formati. Si tratta solo di un primo intervento per consentire a Baronissi di diventare un Comune “cardioprotetto”. Nelle prossime settimane, altri defibrillatori saranno messi a disposizione del Nucleo Comunale di Protezione Civile e dei Vigili Urbani, da installare in vari punti della città, in caso di interventi di emergenza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. quindi ora i vigili possono andare anche nelle frazioni senza stazionare sempre e solo al corso?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.