I fatti del giorno: mercoledì 13 aprile 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRIFORME: CAMERA DA’ OK DEFINITIVO, OPPOSIZIONI SU AVENTINO
MORTO CASALEGGIO, M5S A BIVIO. NUOVO CODICE ETICO DEPUTATI

Via libera definitivo del Parlamento al ddl riforme: la Camera
dà l’ok con 361 sì e 7 no; le opposizioni non partecipano al
voto. Giovedì i funerali di Casaleggio, il guru dei 5 stelle
morto ieri a Milano all’età di 61 anni. Movimento ora a un
bivio, con Grillo che ripensa al passo di lato. Ok al nuovo
codice etico per i deputati: niente doni sopra i 250 euro.
—.

TERRORISMO: EVACUATI SCALO E HOTEL AD AMSTERDAM, UN ARRESTO
MIGRANTI, BRUXELLES BOCCIA MURO BRENNERO: NON E’ SOLUZIONE

L’aeroporto Schiphol di Amsterdam e l’adiacente hotel Sheraton
sono stati in parte evacuati ieri sera per un pacco sospetto
nello scalo, dove è stato compiuto anche un arresto. La crisi
migranti: il muro del Brennero non è la soluzione giusta,
afferma il commissario europeo Avramopoulos; una misura
inspiegabile e ingiustificabile, la definisce Alfano.
—.

RENZI IN IRAN, ROHANI: ITALIA TORNI PRIMO PARTNER UE
OGGI PREMIER INCONTRA BUSINESSMAN A CAMERA COMMERCIO

L’Italia torni a essere il nostro primo partner europeo: così
Rohani a Renzi, in missione di sistema in Iran. Primo leader
occidentale del post-sanzioni a visitare Teheran, oggi il
premier incontra alla Camera di commercio i businessman
iraniani. Renzi sarà poi al Salone del mobile a Milano.
—.

RICERCATRICE TORINESE UCCISA DA RAPINATORE A GINEVRA
REGENI, SPIRAGLI DA EGITTO SU TABULATI. LONDRA: TRASPARENZA

Una ricercatrice 29enne della provincia di Torino è stata uccisa
a Ginevra nel corso di una rapina avvenuta in strada mentre
rientrava a casa: è stata colpita con una spranga da un giovane
di origine africana, tuttora ricercato. Il caso Regeni: spiragli
dall’Egitto per la consegna dei tabulati; Londra: trasparenza.
—.

USA 2016, RYAN SI CHIAMA FUORI: NON ACCETTERO’ NOMINATION GOP
FAMIGLIA TRUMP IN DIRETTA TV, IVANKA: SU DONNE PARLANO FATTI

“Non voglio e non accetterò la nomination” repubblicana nella
corsa per la Casa Bianca, afferma lo speaker della Camera
americana Paul Ryan. In diretta tv per un’ora, tutta la famiglia
Trump difende e sostiene il tycoon: su come mio padre tratta
veramente le donne parlano i fatti, afferma la figlia Ivanka.
—.

CHAMPIONS: CITY E REAL IN SEMIFINALE, STASERA ULTIMI QUARTI
MILAN,PARLA BROCCHI. GINOCCHIO ROTTO,NIENTE EUROPEI PER PERIN

City e Real in semifinale di Champions: gli inglesi battono 1-0
il Psg, mentre gli spagnoli si impongono 3-0 sul Wolfsburg.
Stasera in campo Atletico-Barça e Benfica-Bayern. Oggi prima
conferenza stampa per Brocchi neoallenatore del Milan. Addio
campionato e Europei per Perin: il portiere del Genoa e riserva
in Nazionale sarà operato oggi a Roma per rottura del ginocchio.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.