I fatti del giorno: giovedì 14 aprile 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiDOPO SI’ A RIFORME ALLA CAMERA SCONTRO PASSA A REFERENDUM
OPPOSIZIONI UNITE RACCOLGONO FIRME. RENZI: SE PERDO VADO VIA

Dopo il si’ definitivo alle riforme alla Camera lo scontro
politico si sposta sul referendum. Accordo fra i capigruppo dei
partiti d’opposizione sulla raccolta delle firme per chiedere la
consultazione. Renzi non molla: ”Se perdo vado via” dice, e
annuncia che non modifica l’Italicum. Entro aprile possibile la
legge sulle unioni civili, aggiunge. Oggi a Milano i funerali
del co-fondatore dei Cinque Stelle Gianroberto Casaleggio.
—.

MATTARELLA, BARRIERE CHE DIVIDONO EUROPA SONO ZAVORRE
CONCLUDE VERTICE ITALO-TEDESCO E DICE NO A MURO BRENNERO

“I muri non basteranno a proteggerci. Le barriere che dividono
l’Europa sono una zavorra che ne appesantisce il cammino”. Da
Torino, dove conclude la seconda edizione del forum per il
dialogo italo-tedesco, il presidente della Repubblica Mattarella
dice un chiaro no alla decisione delle autorità austriache di
costruire una barriera contro i migranti al Brennero.
—.

REGENI, AL SISI: NON SONO STATI SERVIZI EGIZIANI A UCCIDERLO
INVITA INQUIRENTI ITALIANI A TORNARE AL CAIRO PER INDAGARE

Non sono stati i servizi segreti egiziani ad uccidere Giulio
Regeni, nonostante le “menzogne” fatte circolare da “gente
malvagia”. Lo dice il presidente Abdel Fattah Al Sisi, che
rivendica piena “trasparenza” da parte egiziana, e invita gli
inquirenti italiani a tornare al Cairo per indagare ancora.
—.

PENSIONI, ARRIVA POSSIBILITA’ PART TIME PER CHI E’ VICINO
OPZIONE SEMBRA PRECLUSA A DONNE A CAUSA AUMENTO ETA’ ACCESSO

Arriva la possibilità di un’uscita ”soft” dal lavoro con un
contratto di part time agevolato per i lavoratori che
raggiungeranno i requisiti per la pensione di vecchiaia nel
2018. L’opzione al momento sembra preclusa per le donne a causa
dell’aumento dell’età di accesso alla pensione in questi anni.
—.

PADOAN: STIAMO RAFFORZANDO SISTEMA BANCARIO, STRADA GIUSTA
STIME FMI DIVERSE DALLE NOSTRE, VEDREMO CHI AVRA’ RAGIONE

”Stiamo rafforzando il sistema bancario, stiamo andando nella
giusta direzione”. Cosi’ il ministro dell’Economia Padoan alla
Columbia University. Le stime del Fmi ”sono diverse dalle
nostre. Vedremo chi alla fine avra’ ragione”, aggiunge.
—.

VIDEO PROVEREBBE ESISTENZA IN VITA STUDENTESSE NIGERIANE
RAPITE DA BOKO HARAM DUE ANNI FA, IMMAGINI MOSTRATE DA CNN

La Cnn ha diffuso un video che sembrerebbe provare l’esistenza
in vita di alcune delle ragazze nigeriane di Chibok rapite
esattamente due anni fa, il 14 aprile 2014, dagli estremisti di
Boko Haram. Delle ragazze non si erano piu’ avute notizie.
—.

CHAMPIONS, 2-0 ATLETICO MADRID E BARCELLONA ELIMINATO
AVANTI ANCHE BAYERN. KOBE BRYANT HA DETTO ADDIO A NBA

Champions, 2-0 per i ‘colchoneros’ dell’Atletico Madrid dopo
l’1-2 dell’andata e Barcellona fuori. Avanti anche il Bayern. La
”stella” Kobe Bryant ha detto addio alla Nba. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.