Pallavolo: Sabato la P2P sarà di scena a Chieti. Se vince, è qualificata ai playoff per la B1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Volley_Due_Principati_gruppoManca una vittoria per centrare la qualificazione aritmetica ai playoff e la Due Principati proverà a conquistarla sabato 16 aprile (ore 18.30) nel maestoso Palatricalle di Chieti, ospite della Teatina. La squadra di Veglia non dovrà guardare in casa altrui: le basterà vincere. La prima inseguitrice, infatti, il Sant’Elia quarta in classifica a quota 37, è staccata di otto punti da Baronissi e nel prossimo fine settimana riposerà.

Se il distacco sabato sera diventerà almeno di 10 punti (tutti auspicano diventi di 11, pure in ottica secondo posto), il margine non sarà più colmabile a tre giornate dalla chiusura della stagione regolare.

Lo scenario è suggestivo, bellissimo, emozionante ma bisognerà fare i conti con la Teatina Chieti che è salva ma non sazia di pallavolo. Reduce dalla vittoria in quattro set ai danni della Fiamma Torrese, la squadra abruzzese si presenterà al cospetto della Due Principati con motivazioni altissime e a ranghi completi. Ha, infatti, recuperato il suo opposto Marta Romano, decisiva già nell’ultimo match sebbene sia stata impiegata part time per i postumi di una fastidiosa bronchite. La palleggiatrice è l’esperta Di Martile, le schiacciatrici sono Perna e Delli Quadri, le centrali Merlini e Montanaro, il libero Santacroce.

La Due Principati sta rifinendo la preparazione al Pala Irno, dove disputerà le ultime due gare della regular season il 24 e 30 aprile, ed è pronta all’insidiosa trasferta. Nell’ultima partita di campionato, vinta agevolmente in tre set con l’Olimpia Volare, coach Veglia ne ha approfittato per aumentare il minutaggio di qualche atleta che aveva giocato di meno negli ultimi tempi, su tutte la centrale Rago e la schiacciatrice D’Arco.

La Teatina, che nelle sfide alle big del girone ha vissuto di alti e bassi (ko in 4 set con Baronissi all’andata perdendo il quarto ai vantaggi, ko  in tre set nel 2016 contro Altino, Scafati e Cerignola ma tie break vinto in casa del Sant’Elia)è reduce da tre vittorie consecutive. La Due Principati, invece, andrà a caccia della sesta vittoria consecutiva, l’ottava fuori casa.

Dirigeranno l’incontro Umberto Iannotti e Francesca Melizzi della sezione arbitrale de L’Aquila.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.