Serie B: Lanciano verso una penalizzazione di 5 punti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Lanciano_Salernitana_14_gol_subitoSi complica la situazione del Lanciano che potrebbe incappare in una penalizzazione pesantissimia. A Roma il Tribunale Federale è chiamato a valutare la situazione della Virtus per i mancati pagamenti di Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dei proprio tesserati.

Da sottolineare, come fa notare il sito Rete8.it, che i cinque inadempimenti amministrativi compiuti nell’ultimo trimestre del 2015 (pagabili fino al 16 Febbraio 2016) saranno tutti in carico e quindi scontati nella stagione in corso.

La sentenza con la relativa entità della penalizzazione è attesa per l’inizio della settimana prossima. Secondo alcune indiscrezioni – riportate dal sito picenotime.it -, il Tribunale potrebbe applicare 1 punto per ogni inadempimento (una sorta di cumulo delle penalizzazioni), che equivarrebbe ad un pesantissimo -5 (i rossoneri, che hanno già scontato 2 punti di penalizzazione nel torneo di B 2015/2016, al momento sarebbero salvi a quota 39).

L’unico punto su cui il legale della società, l’avvocato Eduardo Chiacchio (difensore la scorsa estate del Teramo nella nota vicenda del match di Savona che portò alla promozione dell’Ascoli in Serie B), potrà appellarsi e difendere la Virtus è la vicenda legata a Manuel Turchi e alla presunta dichiarazione non veritiera di rinuncia al compenso. In questo caso ci sono due gradi di giudizio per cercare di ottenere uno sconto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Bisogna lasciarne dietro 3 , Lanciano a parte: sarebbe salvezza diretta .
    Ce la dobbiamo fare.

  2. azz pisciatù mo ti salvi un altra volta prima con i ripescaggi,adesso con le penalizzazioni…ridicoli…

  3. azz pisciatù mo ti salvi di nuovo,prima con i ripescaggi,adesso con le penalizzazioni…non cens…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.